Valentino Haute Couture Paris autunno inverno 2011/12

Scritto da: -


E' una Haute Couture più da indossare e meno da guardare quella di Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli per Valentino. Lasciano da parte la spettacolarizzazione e puntano tutto sul lusso, la sartorialità, il sapiente lavoro manuale italiano, le tecniche d'avanguardia di taglio e trattamento.

Le creazioni si devono vendere alle potenziali milionarie e non solo dovranno andare addosso a celebrities che le indosseranno gratis, anche la Haute Couture è mercato e il nuovo concetto Valentino va in quella direzione, contemporaneità e allure "commerciale".

Beige, oro, grigio, argento, tutte nuance pacate, con una piccola incursione di rosso Valentino. Cristalli, piume, tessuti creati ad hoc con trasparenze e motivi grafici e broccati scendono in passerella con cappotti, abiti cocktail e da gran sera, che sembrano usciti da una fiaba dove la protagonista è una principessa.

Immagini via | Style

Valentino Haute Couture Paris autunno inverno 2011/12

Vota l'articolo:
3.71 su 5.00 basato su 7 voti.