Riccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a Fashionblog

Scritto da: -

Riccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a Fashionblog

Nel panorama dei designer in ascesa c’è un talentuoso creatore di scarpe e non solo, Riccardo Rizieri Broglia, che oggi si racconta in esclusiva su Fashionblog. Nella gallery la collezione primavera estate 2012.

Chi è Riccardo Rizieri Broglia?
Designer e brand manager dell’omonima linea di calzature femminili, Riccardo Rizieri Broglia proviene da un’intensa formazione nell’ambito del fashion design, distinta da corsi di studio e approfondimento presso importanti istituti come lo IED Moda Lab, la Domus Academy, la Bocconi e la laurea quinquennale conseguita presso il Politecnico di Milano, fino al conseguimento del Diploma in “Footwear Collection Development” al Cercal di San Mauro Pascoli, epicentro della cultura calzaturiera Made in Italy. Specializzato nel settore della grafica e dell’immagine, Rizieri collabora alla divisione calzature di Marni per poi intraprendere, nel 2008, il suo personale progetto creativo, basato su valori unici come il “fatto a mano”, l’eccellenza artigianale, la ricercatezza del dettaglio e l’eleganza più esclusiva dell’Italian Style.

Come nascono le scarpe Rizieri, qual’è la sua fonte di ispirazione?
Normalmente ogni collezione si ispira a un artista o a una corrente artistica. C’è stata la collezione sui fiori di Rousseau, la collezione Coloman Moser e gli artisti della secessione viennese, collezione “grafica bidimensionale”, ma anche omaggi a grandi stilisti icone come coco chanel.

Chi sono le amanti delle scarpe Rizieri, c’è qualche nome noto tra le Rizieri addicted?
Le mie clienti più note sono Livia Firth (moglie di Colin Firth) e la contessa Pinina Garavaglia. Ma anche Dalila di Lazzaro, Cristina e Benedetta Parodi, Vladimir Luxuria e Lory del Santo hanno nella loro scarpiera delle Rizieri. In generale io faccio scarpe per donne reali, donne vere. Sono contento se qualche vip si appassiona al mio lavoro, ma sono più gratificato dalla commercilsta che indossa le mie scarpe da mattina a sera e a fine giornata non è stanca (almeno relativamente ai piedi), o dalla segretaria che corre da un ufficio all’altro con le mie creazioni ai piedi. Ho persino la proprietaria di un bar tra le mie clienti affezionate. Non so come fa, ma indossa tacchi altissimi dal primo mattino fino alla chiusura.

Collaborazioni in vista?
C’è un marchio mondialmente noto che si sta interessando alla mia linea e stiamo affinando un accordo di cobranding, ma non posso dire nulla finchè non sarà siglato.

Chi secondo lei è un punto di riferimento in fatto di trend calzature oggi?
In generale non saprei, per me i grandi sono René Caovilla, Gianvito Rossi, Roger Vivier e colui che considero idealmente il mio grande maestro: Manolo Blanhik.

Riccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a FashionblogRiccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a FashionblogRiccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a FashionblogRiccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a Fashionblog

Riccardo Rizieri Broglia designer di Rizieri Shoes si racconta a Fashionblog

Vota l'articolo:
3.77 su 5.00 basato su 13 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Fashionblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.