Vetrine fashion dal mondo

Scritto da: -

La vetrina di un negozio può essere un ottimo bigliettino da visita, a volte rappresenta l’anima stessa di un’intera collezione. Lo sanno bene le case di moda, dove gli allestimenti degli store acquisiscono sempre più importanza e la figura del visual è una delle più importanti (e ricercate). Un esempio ne è la piumata e colorata installazione di Lanvin a Parigi. Siete pronti allora per un tour virtuale delle vetrine più eccentriche e creative del mondo? Iniziamo con Moschino, una delle maison più sorprendenti in fatto di creatività (basti pensare alla vetrina di frutta e verdura ideata per la settimana della moda di Milano). Stavolta stupisce con semplici idee ma d’effetto: una vetrina-scacchiera e una fiorita come un piccolo prato in via della Spiga, nel capoluogo meneghino.

Fendi per celebrare la Baguettemania mette in mostra un’installazione degna di una galleria d’arte nella boutique londinese: una cascata dorata dell’iconica it-bag che lascia senza parole. A Cannes, in occasione del festival, Louis Vuitton ha pensato bene di mettere in vetrina una tigre, ma niente paura, è solo posticcia. Così come i deliziosi animali creati da Billie Achilleos, apparsi nelle vetrine della boutique di via Montenapoleone a Milano in occasione del Fuorisalone 2012. Un mix di arte e artigianato irresistibile.

Vetrine fashion nel mondo

Vetrine fashion nel mondoVetrine fashion nel mondoVetrine fashion nel mondoVetrine fashion nel mondo

Vetrine fashion nel mondoVetrine fashion nel mondo

Immagini | Facebook LV, Fendi

Vota l'articolo:
3.45 su 5.00 basato su 11 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Fashionblog.it fa parte del Canale Blogo Donna ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.