London Fashion Week, ultime notizie: Burberry e Mulberry puntano sul ready to buy

Quali sono le novità della London Fashion Week: ecco le news e le anticipazioni sulla settimana della moda

Che cosa ci aspetta alla London Fashion Week? Ci sono sicuramente tante novità e tendenze da studiare e apprezzare. Quali sono i marchi che maggiormente amate e di cui volete vedere la nuova collezione autunno-inverno 2016-2017? Mancano ancora qualche giorno. Iniziamo però con le news e i rumors per prepararci alla sfilata.

Grandi protagonisti della London Fashion Week sono Burberry e Mulberry, due marchi tipicamente inglesi, in piena rivoluzione. Burberry, che proprio oggi alle 14 italiane presenterà la sua collezione autunno inverno 2016-2017, inizierà a lanciare la formula ready to buy, che verrà poi consolidata da settembre.

I capi presentati durante lo show saranno presentati al pubblico, subito dopo il défilé, nella boutique londinese di Regent street, dove rimarranno per una settimana. Per la serie, guardi e compri. La collezione sarà poi proposta a Parigi, nella boutique di Faubourg Saint-Honorè.

Non è tutto, perché Burberry si dimostra di essere un brand davvero molto innovativa: la sfilata sarà trasmessa anche live su Apple tv, oltre ad essere visionabile in alcune boutique del marchio brit e sul sito ufficiale.

Mulberry, che invece ha sfilato ieri, ha scelto di fa sfilare la collezione autunno inverno 2016-2017 e la pre collezione, che sarà in vendita direttamente da aprile con più di 200 capi. Anche in questo caso i tempi di vendita sono stati contratti, probabilmente nella speranza di conquistare più clienti possibili.

Sfilate live su 60 maxi schermi distribuiti in tutto il Paese

Prende il via New York proprio oggi e Londra sta ultimando tutti i preparativi. C’è una grande novità per la settimana della moda in calendario dal 19 al 23 febbraio prossimi: le sfilate si potranno guardare in diretta in tutto il paese, grazie all’accordo siglato tra il Bfc-British Fashion Council e la media company Ocean Outdoor.

Saranno distribuite ben 60 maxi schermi distribuiti tra Birmingham, Bristol, Edimburgo, Glasgow, Leeds, Liverpool, Manchester e Newcastle oltre che a Londra in location come Canary Wharf e Holland Park per la trasmissione in streaming delle passerelle. Ciò vuol dire raggiungere i 35milioni di consumatori del Regno Unito in attesa di conoscere le novità della prossima stagione. Caroline Rush, ceo del Bfc-British Fashion Council, ha così dichiarato:

In un momento di grande dibattito sulle connessioni tra le fashion week e i consumatori, questa è un’ottima opportunità per raggiungere consumatori abituali e nuovi in tutto il Regno Unito.

Via | Pambianco

Burberry uomo e donna sfileranno insieme da settembre

Godetevi questa sfilata, perché è l’ultima con questa formula. Burberry ha deciso di rivoluzionare i propri calendari, quello delle sfilate e quello delle vendite. Il marchio londinese guidato da Christopher Bailey infatti ha annunciato che, a partire dal mese di settembre 2016, ridurrà le quattro sfilate annuali a due. L’uomo e la donna sfileranno insieme, in un unico calendario, quello dedicato al womenswear. Perché? Burberry sta puntando molto sul mercato online e dopo gli show si troveranno subito i capi nell’eshop e nelle boutique.

Faustine Steinmetz alla Fashion Week di Londra

Faustine Steinmetz

è davvero un bel nome. La designer parigina dopo essersi fatta le osse da Jeremy Scott e HenrikVibskov, ha ottenuto - per la terza stagione consecutiva - la sponsorizzazione di Cotton Usa alla fashion week di Londra, con una collezione che unisce moda e attenzione alla sostenibilità. Quando si potrà ammirare il suo lavoro? Appuntamento alla Tate Britain il 20 febbraio.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO