Calvin Klein perde anche lo stilista Kevin Carrigan

Dentro Raf Simons fuori Kevin Carrigan: in casa Calvin Klein si sta compiendo una rivoluzione senza precedenti.

Belgian fashion designer Raf Simons acknowledges the public during the Christian Dior  2015-2016 fall/winter Haute Couture collection fashion show on July 6, 2015 in Paris.           AFP PHOTO / FRANCOIS GUILLOT        (Photo credit should read FRANCOIS GUILLOT/AFP/Getty Images)

Raf Simons è uno stilista importante. Il suo incarico da Calvin Klein sa di rivoluzione e il suo arrivo ha già lasciato i primi segni. Si è dimesso Kevin Carrigan, designer con 18 anni di militanza nel gruppo, e soprattutto responsabile delle collezioni ck Calvin Klein, Calvin Klein Jeans e Calvin Klein White Label, le etichette che fanno la parte del leone in termini di business dell’intero gruppo.

Il nuovo direttore creativo sarà affiancato dal suo storico braccio destro Pieter Mulier e avrà la responsabilità completa della maison. Non è quindi un caso che Carrigan, due giorni dopo la nomina ufficiale, abbia deciso (sempre che la decisione sia sua e spontanea) di lasciare il suo incarico.

Kevin Carrigan si aggiunge quindi agli addii di Francisco Costa, direttore creativo del womenswear della main line, e Italo Zucchelli, direttore creativo del menswear. Restano al lavoro Ulrich Grimm, responsabile di calzature e accessori uomo e donna, e Amy Mellen, responsabile delle attività legate alla casa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail