Tendenze gioielli primavera estate 2017: Saint Laurent

Gioielli e bijoux, eccovi tutte le ultimissime novità di questa nuova primavera-estate 2017. Un campionario vasto per scintillare (ci auguriamo con classe e glam) ad ogni ora del giorno e della notte.

I gioielli, si sa,sono un indiscutibile e prezioso strumento di seduzione che le donne hanno sapientemente usato fin dalla notte dei tempi. Collane, anelli, bracciali ed orecchini pronti ad ornare, evidenziare, affascinare. Una strategia di ori e di argenti, di pietre e smalti che mutano forma e colore, in un continuo ed irresistibile corteggiamento con la luce. Un corteggiamento che noi vogliamo abbracciare, rivelandovi le ultime tendenze di questa nuova primavera-estate targata 2017.

Le nuove collezioni di Cielo Venezia 1270

Una passione antica quella dei Cielo per i gioielli, nata, così almeno vuole la leggenda da un fatidico incontro a Venezia tra un grande poeta del tardo medioevo che rispondeva al nome di Cielo D'Alcamo (la sua rosa fresca aulentissima è ancora felicemente con noi) ed un mercante destinato a fama imperitura come Marco Polo. Una scintilla preziosa i cui esiti sono arrivati fin a noi, grazie ai celebri gioielli di Cielo Venezia 1270.

Per la primavera-estate 2017, il marchio italiano ha lanciato tutta una serie di nuove ed accattivantissime collezioni: Kiara per la donna tutta brio e vitalità, Miluna per uno stile grintoso e colorato, Nimei che porta invece in scena un'eleganza più classica ma piena di sorprese ed infine Yukiko per quel tocco di irresistibile preziosità, dove le perle brillano candide e lunari nella loro varietà coltivata o barocca.

Saint Laurent

16 luglio 2017

Saint Laurent, un nome dal lungo pedigree, una Maison che a partire dai primi anni ’60 ha fatto la storia della moda, una firma che, senza ombra di dubbio, ha segnato un’intera epoca. Non poteva dunque mancare un nostro excursus nella sua esclusiva gioielleria. Rovistare con lo sguardo tra le sue ultime scintillanti creazioni, dove il gioiello diventa subito arma di seduzione, specchio di una personalità da pantera nera. Un fascino, il suo, che fin da subito ruggisce, sfoderando orecchini lunghi ed ondeggianti, monogrammi inconfondibili, choker da grintosissima femme fatale.

Così ecco che qui è un alto bracciale nero ed oro a mozzare il fiato, là una lunga e svelta collana con nappina. Ogni gioiello catalizza su di sé lo sguardo anche quello più distratto e disattento. Del resto si sa la donna di Saint Laurent è fatta per suscitare, oggi come non mai, l’attenzione. La curiosità di chi le sta attorno.

I suoi gioielli, dal prezzo ovviamente variabile ed il glamour assicurato, potranno costarvi 445 euro per un paio di orecchini con il celebre monogramma destrutturato, 595 per il bracciale nero (di cui abbiamo già accennato all’inizio) per arrivare ai 1.295 euro per gli orecchini a forma di cuore in ottone e cristalli bianchi. A voi ora la scelta del gioiello più adatto a voi. Chi ha tempo non aspetti tempo.

(gp)

Via | Saint Laurent

Dior: la collezione Rose des vents

24 giugno 2017

Vi sono nomi nel mondo della moda dal grande ed esclusivo potere evocativo. Appena lo si sussurra ecco che davanti ai nostri occhi si apre come per incanto tutta una pagina, anzi, un capitolo intero della storia della Haute couture internazionale. Sì, avete visto giusto, stiamo parlando proprio di Christian Dior. Una firma leggendaria, un nome senza eguali che, anche dopo la prematura scomparsa del grande sarto a Montecatini nel lontano 1957, ha continuato a sedurre, a far sognare le donne del mondo intero.

Oggi appuntiamo la nostra attenzione non su abiti e borse bensì sulla collezione di gioielli La rose des vents. Un range di creazioni non solo dalla griffe prestigiosissima, ma anche di materiali preziosi, irresistibilmente plasmati dall'estro tutto guizzi della Maison francese. Oro, diamanti, madreperla, turchese, malachite, lapislazzuli (e chi più ne ha più ne metta) danno qui vita a gioielli raffinati che includono, come è logico che sia, anelli, bracciali, collane ed orecchini.

I prezzi naturalmente variano. Si parte da circa 1.100 euro per un anello in oro e madreperla per arrivare ad un pendente in oro e diamanti di circa 16.000. Per certi versi si può dire, senza per questo temere di uscire dal seminato o meglio ancora dalla ragionevolezza, che nella Rose des vents ci sono gioielli e prezzi per quasi tutte le tasche. Del resto sfoderare un Dior, ieri come oggi, è sempre motivo di grande orgoglio. Non vi sembra?

(gp)

Via | Dior

Roberto Cavalli


11 giugno 2017

Il nostro sipario oggi si apre su una collezione di gioielli dal tocco fatalmente teatrale, voluta e pensata da Roberto Cavalli per una donna dal passo sinuoso, lo sguardo irresistibilmente felino, la personalità da maliarda di terzo millennio (anche se il prototipo di questa femminilità tutta ruggiti ed occhi bistrati viene certamente da lontano, da dive del passato come la leggendaria Theda Bara o Pola Negri). Di scena infatti collane, anelli, orecchini e bracciali dal grande impatto scenografico, ispirati ad animali come il leone, il serpente, la vipera, la lucertola.

Non solo rettili e felini,dunque, ma veri e propri simboli che fin dall'antichità hanno sempre affascinato l'uomo. Così ecco che tra i cristalli che scintillano, i metalli che rifulgono, la donna del brand diventa subito grande protagonista. Subito mattatrice. Padrona insomma indiscussa della scena. Del resto ci basta guardare un po’ più da vicino questa collezione per la primavera-estate 2017 per essere immediatamente catturati dagli anelli a serpente con i pavè di cristalli firmati Swarovski, le creazioni etniche-déco ricche di pietre dure, le collane di gusto quasi tribale, dove il motivo a mosaico trionfa quasi sfrenatamente.

Per quanto riguarda invece i prezzi, si oscilla dai 250 euro per l’anello viper ai 1,500 del girocollo mozaic. Per maggiori dettagli su caratteristiche e costi vi rimandiamo tuttavia al sito di Roberto Cavalli, dove troverete certamente tutte le informazioni che più vi interessano.

(gp)

Via | Roberto Cavalli

Calvin Klein


28 maggio 2017

Non poteva mancare in questo nostro articolatissimo post sui gioielli uno spazio dedicato interamente alle creazioni firmate Calvin Klein. Per la primavera-estate 2017, il celebre brand americano, noto anche per la sua intraprendente dinamicità, mette infatti sul piatto una ricca collezione di anelli, collane, bracciali ed orecchini; tutti bijoux che puntano a sedurre una donna irreprensibilmente contemporanea, amante delle linee pulite, precise, equilibratissime.

Nessun eccesso o fronzolo, nessun glamour da starlet vistosa ed invadente, ma piuttosto una cura assoluta del dettaglio, una sobrietà da manuale, un gusto per una certa impeccabilità. Amatissimo (e non ci sorprende) l’acciaio torna a più riprese, a volte mantenendo il suo colore puro e brillante, altre colorandosi invece più capricciosamente d’oro sia rosa che giallo (la tecnica usata è quella pvd).

I prezzi sono nel complesso contenuti, si parte da circa 60 euro per un anello in acciaio per arrivare ai 140 di un braccialetto aperto in pvd rosa. In mezzo, tutta una serie di seducentissimi gioielli e monili i cui prezzi oscillano tra gli 80 ed i 105 euro. Costi, come dicevamo prima, tutto sommato modesti per gioielli dal design rigoroso, l’eleganza imperturbabilmente moderna ed il nome prestigioso che rimane, sempre e comunque, una ferma garanzia di qualità e successo.

(gp)

Via | Calvin Klein

Thomas Sabo

14 maggio 2017

Thomas Sabo sa interpretare attraverso i suoi luminosissimi gioielli spirito e mood di questi nostri tempi moderni. Le sue linee da Glam & Soul a Love Bridge, passando per Rebel at Heart , sono un’abile e sentita risposta alle esigenze dell’uomo e della donna di oggi. Del resto basta inoltrarsi nel suo scintillante mondo anche solo per pochi minuti per esserne prontamente accalappiati. Irresistibilmente sedotti.

Un nodo d’amore che si crea subito tra il gioiello e la persona che lo indossa. Un prezioso gioco di specchi, un ritrovarsi magico e prezioso destinato a durare nel tempo. Le collezioni sono tante e l’argento (925) la fa irresistibilmente da padrone.

Le offerte, come dicevamo poco fa, sono davvero molteplici e con personalità sempre diverse: anelli in argento e zirconi sintetici (149 euro), collier con triangolo in argento dorato (179), ciondoli (498) ed anelli ispirati all’ Africa ed alle sue infinite suggestioni. Uno scintillio di dettagli turchesi, di lavorazione a niello, di placcatura in oro giallo 18 carati. Si prosegue ancora con collier (Petit Lotos) in argento e diamante bianco, bracciali allegramente estivi oppure dalla nota grintosa (e qui naturalmente citiamo di nuovo Rebel at Heart).

Per saperne di più non vi resta a questo punto che sfogliare la nostra gallery d'apertura.

(gp)

Via | Thomassabo

Sence Copenhagen, i bijoux super trendy

23 aprile 2017

Sence Copenhagen porta ogni volta in scena una bigiotteria ultra-trendy. Bracciali, anelli, collane e ciondoli che immancabilmente rivelano un' allure caparbiamente contemporanea. Del resto il celebre marchio scandinavo focalizza da sempre la sua attenzione su linee attuali, ispirate alle ultimissime tendenze della moda. Un continuo gioco di richiami e seduzione che utilizza materiali come l'ottone (placcato in oro ed argento dall'aria vissuta) e pietre (anche semi-preziose) come l'agata nera o la madreperla.

I prezzi modici dei bijoux di Sence hanno lo scopo principale di permettere alle donne di oggi di cambiare ogni giorno gli accessori, di abbinarli non solo all'abito, ma anche all'umore. Un assortimento di "gioielli" dunque particolarmente ricco di stimoli che solleticano la fantasia, il gusto estetico, trasformando ogni nuovo outfit in una piccola e deliziosa sfida.

Per saperne di più sulla nuova collezione di Sence Copenhagen non vi resta che sfogliare la nostra gallery, dove troverete rappresentato lo stile del celebre brand per la primavera-estate 2017. Un line-up sfaccettato che naturalmente include bracciali, anelli, collane e ciondoli per tutti i gusti e tutte le personalità.

(gp)

Via | Sence Copenhagen

Piaget, la nuova collezione Possession presentata da Olivia Palermo

7 aprile 2017

Gli splendori di Possession, la nuova collezione di Piaget per il 2017 catturano prontamente la nostra attenzione. Collane, bracciali ed anelli, presentati da una smagliantissima Olivia Palermo, rivelano qui una lavorazione semplice ma squisita, un amore quasi divorante per il dettaglio. Dal bracciale aperto alle estremità (modello bangle per intenderci) in oro rosa, diamanti e malachite al collier lungo con pendente che presenta e riprende gli stessi costosi materiali, il nuovo line-up scommette per intero, non vi è dubbio, su note di colore e raffinate preziosità.

Un range che offre moltissime tentazioni e le tentazioni si sa (lo diceva anche un grande scrittore come Oscar Wilde) sono fatte per essere colte e non rifiutate, soprattutto quando ci si trova di fronte ad una cascata di oro e diamanti. La gamma di Possession naturalmente non si ferma qui ma continua, includendo tutta una serie di anelli a fascia, ora letteralmente costellati di diamanti, ora con una sola pietra centrale che reclama irrimediabilmente tutta la nostra attenzione.

I prezzi - come è ovvio che sia - si mantengono piuttosto alti. Viaggiano tra i 4.700 ed i 6.000 dollari per un bracciale bangle od un collier con pendente. Tuttavia per saperne di più e conoscere nel dettaglio tutti i prezzi e tutte le caratteristiche dei gioielli Possession, vi rimandiamo al sito ufficiale di Piaget.

(gp)

Via | Pinterest

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO