Custo Barcelona collezione primavera estate 2018: la sfilata a New York

Custo Barcelona ha presentato a New York la collezione primavera estate 2018 che si ispira al claim "Call Me Tomorrow". Guarda il video e scopri tutti i look su Fashionblog

Custo Barcelona ha presentato a New York la collezione primavera estate 2018 che si ispira al claim "Call Me Tomorrow",in cui la sperimentazione e la fusione di materiali tecnologici e tradizionali si traducono in un nuovo stile che non è strettamente futuristico, ma è certamente caratterizzato da disegni audaci. L'ispirazione all'activewear deluxe permea questa collezione, che ha le sue radici nei movimenti urban come l'hip-hop e un forte spirito di strada. Una svolta stilistica verso l'energia e la vitalità che si respira in strada.

Per le donne, Call Me Tomorrow offre proporzioni e volumi che si staccano dal corpo, ma che mantengono la femminilità grazie a tessuti molto leggeri e trasparenze sottili. Gli abiti sono il fulcro della proposta donna e giocano con asimmetrie radicali, orli ed una forte componente activewear. I look sono completati da maxi cappotti realizzati con tessuti spettacolari e da modelli oversize in organze traslucide e tessuti tecnologici, non mancano bomber realizzati con tessuti sperimentali, ricami e pizzi con volumi ispirati ai guardaroba maschile. I pantaloni, con la loro ispirazione all'activewear bionico, presentano un design che viene anche richiamato nelle felpe e nelle giacche oversize. Colori vivaci come il giallo, il turchese, fucsia, blu cielo, melanzana, e arancio, così come bianco e nero, si fondono con il luccichio iridescente dei metalli come oro, argento e rame.

C'è un dialogo costante tra la collezione donna di Custo Barcelona e la collezione maschile. Entrambe si mescolano: anche per lui è proposto infatti il bomber totalmente ricamato, che sostituisce il blazer strutturato. Non manca il mondo activewear, i pantaloni da jogging confortevoli, abbelliti con passamaneria metallica e strisce di jacquard, abbinati a felpe e magliette realizzate con tessuti sperimentali.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO