Marni collezione Resort 2018: l'eclettismo romantico e decò

La collezione Resort 2018 di Marni gioca con il giustapporre e la mescolanza eclettica. Scopri tutti i look e gli accessori su Fashionblog

Dal romantico al déco e dal pragmatico al languido, esplorando il senso di Marni per l'eclettismo. La collezione Resort 2018 gioca con il giustapporre. L'outerwear drammatico di una certa fermezza è ammorbidito dai colletti da marinaio. I volumi ariosi, resi ancor più leggeri da torsioni e avvolgimenti, o da rouche e volant, creano movimento attraverso la silhouette.

Marni gioca a mescolare e a stratificare i pezzi con un mix e match grafico di stampe. La vista è costantemente stimolata da motivi che defiscono forme morbide e scultoree. Lunghi nastri si estendono come orecchini, gli occhiali da sole proteggono lo sguardo dietro forme geometriche primarie. Le ballerine piatte ancorano al suolo.

Il workwear guadagna una consistenza couture e una brillantezza metallica. Improvvisamente, il languore liquido e le asimmetrie di abiti allungati attraversati da coulisse che terminano in fiori delicati. Le sciarpe e le stole di volpe si accendono di tonalità forti. I pattern floreali si moltiplicano sul corpo, mentre i petali adornano le orecchie. L'opulenza asciutta del velluto e del broccato giunge fino alle stringate dai grossi tacchi.

  • shares
  • Mail