Caruso collezione autunno inverno 2017 2018: il guardaroba sartoriale del Good italian

Caruso presenta i nuovi capi sartoriali maschili per l'autunno inverno 2017 2018. Scopri i look su Fashionblog

Caruso presenta i nuovi capi sartoriali per l'autunno inverno 2017 2018. I capi che fanno parte del Guardaroba del GOOD ITALIAN derivano da una “Sartorial Vision” coerente nel tempo sia come target di consumatori - i Good Italians - che come silhouette e modellistica identitaria. Sono capi che rispondono alla difficile, quasi impossibile, esigenza di trasformare l’abbigliamento tradizionale dell’uomo, su cui è stato detto quasi tutto, in un guardaroba per tutte le stagioni, sempre elegante, funzionale, con stile riconoscibile, perfetta vestibilità, finiture e dettagli sartoriali impeccabili, giusto prezzo, ma anche con una coerente spinta creativa.

Quindi i tre Caruso boys rappresentano tre atteggiamenti, diversi ma tutti riconducibili al gusto del Good Italian, ormai immortalato anche nella serie di short movies che il brand promuove per celebrare l’impareggiabile stile di vita italiano. Abiti e cappotti classici nei modelli più venduti: il Nabucco, l’Aida, la Butterfly, nomi evocativi di arie d’Opera e leggerezza strutturale. Le fodere antivento in colori accesi aggiungono funzionalità estrema ad un look classico con le spalle leggermente arrotondate.

Il capo pilota è il cappotto sahariana in cammello, e ancora giacche per uno sportswear sartoriale da accostare a piacimento in versione cittadina o per il weekend. La Field jacket interpretata da Caruso è imbottita, con tasche capienti e molto funzionale. Non manca poi il Montgomery più classico ma in rosso, il gilet, come capo oggetto di ricerca continua del brand, nel modello con revers a rigone da arredamento. Si aggiungono camicie nei cotoni più raffinati e, se del caso, con jabot e maniche vagamente settecentesche e ...il look è fatto. Senza dimenticare un nuovo accessorio inedito: la tasca - borsellino di stoffa da appendere alla cintura sotto il cappotto.

  • shares
  • Mail