Cappelli inverno 2018, 5 modelli per rendere unici i propri outfit

Quali sono i cappelli di moda per l’inverno 2018? Ecco i modelli da indossare.

Gli accessori sono da sempre l’elemento di stile che caratterizza gli outfit. Per l’inverno 2018 la parola d’ordine deve essere cappello. Non è solo pratico per stare caldi, ma riesce anche a dare al proprio cappotto o piumino un taglio decisamente nuovo. Quali scegliere? Ovviamente ci sono due regole: verificare che la forma sia compatibile con la nostra figura e i nostri lineamenti (se siete piccoline, per esempio, la tesa larga tenderà a schiacciarvi, così se avete il nasone un basco non fa per voi) e quelle che sono le tendenze di stagione.

I 5 modelli di tendenza:


  • Floppy. È il cappello stile anni Sessanta preferito dalle it girls. Ha un’ampia falda che arriva sugli occhi. E’ adatto a chi ha una mascella ben definito.
  • Basco. Adorate lo stile francese. Questo è quello che più lo ricorda. Si può indossare tutto indietro per un look casual o di lato per dare quel tocco parigino.
  • Borsalino. È il cappello italiano più famoso al mondo, è molto trendy ma anche complesso da indossare. Ha una falda dritta non troppo ampia e una fascia (spesso in contrasto) che definisce la cupola.
  • Berretto. Scordatevi il cappello della nonna, questo è il modello di maggior tendenza. Si può portare classico o con la visiera. Ha un punto di forza: sta bene veramente a tutti.
  • Fedora. Ricorda il Borsalino ma è realizzato in feltro e ha una falda più larga. Ideale per i visini tondi o ovali.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail