Reggiseno, come scegliere quello giusto?

Con il Bra Fitting si può scegliere il reggiseno più adatto al nostro seno. È una tecnica collaudata che può cambiare la nostra vita.

pati-jo.jpg

Scegliere il reggiseno giusto non è facilissimo: troppo grande, troppo piccolo, la forma schiaccia il seno, il ferretto non sostiene o l’imbottitura crea una forma poco naturale. Se non sapete mai quale modello fa per voi, provate il metodo Bra Fitting. È un servizio tailor-made importato anche in Italia da due imprenditrici Pati e Jo, disponibile per ora a Milano e a Roma.

Le due fondatrici hanno scoperto che le taglie del reggiseno non finiscono alla quinta ma ne esistono 240, a seconda dei vari parametri di taglia per misura della fascia sotto seno e della coppa. Pati e Jò, che hanno studiato il tema a Londra, e si sono calate nel ruolo di Bra Fitter, ovvero stiliste del seno. Attraverso il loro aiuto è possibile valorizzare il decolleté rispettandone le linee e la silhouette di ognuna.

Il Bra Fitting®, ossia “adattamento del reggiseno“
Dalle parole inglesi Bra (reggiseno) e Fitting (da to fit, adattare)-è un innovativo sistema professionale per trovare la forma, la misura e la vestibilità perfette del reggiseno, che valorizzino al meglio le caratteristiche e l’unicità di ogni seno e di ogni silhouette.

E’ importante inoltre sapere che la misura del seno cambia almeno 7 volte durante la vita e indossare il reggiseno sbagliato non solo è un danno estetico, ma può anche causare problemi alla salute della schiena. Il Bra Fitting si basa su regole di anatomia e fisica: si studiano le forme e poi Pati e Jò insegnano alle clienti a scegliere e valutare la lingerie più adeguata.

Come si trova il reggiseno giusto?


Per trovare la taglia giusta di reggiseno, bisogna provare misure e forme diverse fino a quando non se ne trova uno con la fascia sottoseno ben aderente al busto e con la coppa che “abbraccia” e circonda completamente il seno.

Via | Pati Jò

  • shares
  • Mail