Jonathan Saunders lascia Diane von Furstenberg

Jonathan Saunders lascia Diane von Furstenberg: ecco le dichiarazioni di entrambe le parti.

Jonathan Saunders non è più lo chief creative officer di Diane von Furstenberg: lavorava nella casa di moda dal maggio del 2016 e supervisionava tutte le categorie di prodotto, il web design e lo store.

Lo stilista ringrazia il brand che gli ha permesso di crescere:

Sono grato a Diane per il supporto e per l'opportunità che mi ha dato di guidare un marchio così iconico. Sono orgoglioso di quanto abbiamo realizzato in questi 18 mesi. Ringrazio il team per la dedizione e il supporto e continuerò a essere un amico e un ammiratore della label.

Anche le dichiarazioni di Diane von Furstenberg non si sono fatte attendere:

Ringrazio Jonathan per il bel lavoro e per l'impegno che ha profuso nella maison. Lascia un heritage importante al marchio.

Secondo i rumors pare che Diane von Furstenberg abbia intenzione di cedere una quota del marchio di moda e avrebbe già incaricato una società di investment banking, la Michael Dyens & Co.

È arrivato il momento di managerializzare l'azienda.

Queste le parole della stilista.

Via | Fashionmagazine

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail