Moschino uomo e donna resort primavera-estate 2019: di scena il circo

Di scena il circo ironico e multi-colorato di Jeremy Scott per Moschino primavera-estate 2019

Un grande spettacolo. Uno show che porta in scena il circo, il più grande spettacolo del mondo, tra citazioni cinematografiche di ieri e di oggi. Dalla grande, indimenticabile pellicola di Cecil B. DeMille, girata nel lontano 1952, a quella molto più recente di Michael Gracey con Hugh Jackman e Zac Efron. Gli spunti e le suggestioni ci sembrano tante e tutte irresistibilmente rutilanti. La nuova collezione uomo e donna resort primavera-estate 2019 di Moschino si impone all'attenzione generale, non solo citando film vecchi e nuovi, ma con mossa ed inarrestabile ironia (conosciamo del resto l'estro spesso deliziosamente sopra le righe di Jeremy Scott) prende di mira anche scandali e notizie del caotico ed apparentemente ingovernabile mondo di oggi.

Ben vengano allora acrobati, trapezisti e pagliacci che, come ineffabili saltimbanchi, sfoggiano vestiti in tulle increspato  di un bel color peonia (con margherite esagerate e multicolorate), tenute tutte arlecchinate in lurex di broccato, abiti in georgette di seta con applicazioni floreali, profilate di piccoli e scintillante cristalli ed ancora (non possiamo non citarlo anche se solo en passant) micro specchietti di paillettes che punteggiano un abito lungo fino al suolo. Uno spettacolo insomma da gustare dal primo all'ultimo momento, senza mai distogliere (sarebbe davvero imperdonabile da parte nostra) lo sguardo.

Qui di seguito puntuale come sempre la nostra piccola pagella sulla collezione, ricordandoci e ricordandovi che "De gustibus non est disputandum":

Eleganza
5.5

Originalità
7.5

Tavolozza di Colori
8

Sensualità
7

Vestibilità e taglio
6.5
Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 16 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO