Vans collezione Van Gogh: la linea scarpe e abbigliamento con i quadri dell'artista

Il marchio Vans presenta la nuova collezione studiata con il Van Gogh Museum di Amsterdam. I quadri dell'artista spuntano su scarpe e abbigliamento

Sarà disponibile da domani, 3 agosto, la nuova collezione di abbigliamento e scarpe VANS x Van Gogh, una linea studiata nel dettaglio con la collaborazione del Van Gogh Museum di Amsterdam, che porta su sneakers, bomber e accessori moda, i quadri più emblematici dell'artista olandese.

Vincent Van Gogh, pittore post impressionista, eclettico, eccentrico e geniale, come tutti i grandi maestri dell'arte, è il grande protagonista di questa particolare collezione VANS, dove l'attenzione ai particolari fa la parte del leone e si vede.

Il marchio, come detto, ha precettato il team del Van Gogh Museum per una scelta condivisa delle opere più rappresentative del pittore, ma anche quelle più adatte ad essere traslate su tessuto, per diventare capi di abbigliamento e calzature.

Quattro i quadri su cui l'azienda ha puntato: Teschio, Ramo di mandorlo fiorito, Girasoli e l’autoritratto di Van Gogh, celebre e quanto mai irrinunciabile per la collezione che porta il suo nome. Soddisfatto Adriaan Dönszelmann, Managing Director del Van Gogh Museum, entusiasta della collaborazione:

Siamo molto soddisfatti della collezione Vans x Van Gogh Museum perché si sposa alla perfezione con la nostra missione di rendere la vita e l’opera di Vincent van Gogh accessibile al maggior numero possibile di persone, in modo da arricchirle e ispirarle

Adriaan Dönszelmann

Ancora:

Grazie all’unione tra le iconiche opere d’arte di Van Gogh e gli iconici prodotti Vans, la nostra collaborazione porta l’arte di Vincent “Off The Wall”, nel mondo, tra un pubblico nuovo, esterno al museo

Adriaan Dönszelmann

È interessante anche un dato, che il Van Gogh Museum di Amsterdam sia fra i luoghi di cultura con l'età media di visitatori più bassa, cosa che lascia ben capire come la scelta di VANS, brand dal forte carattere giovane e metropolitano, sia azzeccatissima.

Il Museo Van Gogh si è detto intenzionato a impiegare parte dei profitti nati dalla collaborazione con VANS per la tutela del patrimonio e della collezione d’arte di Vincent Van Gogh. La moda in questo caso è stata ottima supporter e sponsor dell'arte. Ma vi diciamo anche di più, la linea VANS è pure bella.

Sfogliare in gallery per credere.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail