Vogue for Milano 2018: le foto esclusive della serata, dai gadget al concerto di Annalisa

Una Vogue for Milano davvero interessante quella che si è tenuta ieri, 13 settembre 2018, nella città meneghina

Pronti, partenza, via. La Vogue for Milano 2018 ci ha travolto con le sue mille cose da fare, da vedere e persino da assaggiare e ora che la magica notte bianca della moda è finita, a noi non resta che tirare i remi in barca (sì, Fashionblog ha girato come una trottola per le vie del centro, così da potervi raccontare proprio tutto) e dirvi cosa abbiamo visto nei nostri giri fra Brera, Duomo e il quadrilatero.

Ovviamente è tutto documentato dalle foto esclusive e originali della nostra gallery in alto, così anche chi non ha avuto la possibilità di godere della VFM, ex Vogue Fashion's Night Out, potrà sentirsi partecipe della seratona legata allo shopping, alla movida e agli appuntamenti a cui proprio non si può rinunciare.

Protagonisti indiscussi della serata i gadget e le limited edition, ma anche gli sconti, le presentazioni delle nuove collezioni dei brand di moda, i cocktail offerti e i dj set, talvolta sostituiti da sottofondi musicali dal vivo, che hanno reso ancora più interessante l'ingresso in alcuni negozi.

Da PINKO in corso Vittorio Emanuele c'erano entrambe le opzioni, il dj in consolle accompagnato da violino e contrabbasso, mentre da Tezenis c'era Paola Iezzi, del duo Paola e Chiara, che intratteneva i visitatori dello store mettendo la musica sui piatti (ovviamente con indosso lingerie del marchio).

Da Intimissimi tutt'altro genere di intrattenimento. Nel negozio di via San Paolo c'erano all'opera due nail artist professioniste, pronte a smaltare e decorare le unghie di chi avesse voluto approfittare della loro esperta presenza. Il colore di smalto più richiesto? Il rosso passione.

Prove di trucco da INGLOT in piazza Duomo, dove una simpatica e statuaria drag queen invogliava le passanti a selfie originali, mentre una make-up artist dava la possibilità di provare le ultime novità di cosmesi decorativa a chi ne faceva richiesta.

Adorabile Miss Sixty, che nello store di piazza Duomo ha presentato la nuova collezione Angel, dando la possibilità ai presenti di assaggiare uno special pink drink presso il bar del primo piano, ma anche degli adorabili éclair con decorazione in ghiaccia reale rosa fluo con il logo del marchio.

Parlando di gadget, da Luisa Spagnoli abbiamo visto le bellissime cover per iPhone in limited edition, pronte per essere personalizzate con le iniziali. Da Swarovski invece, per ogni spesa, in omaggio dei lacci glitterati e un portagioie logato in caso di acquisto di 3 strand della collezione Remix.

Da Brosway, acquistare un pezzo della collezione di orologi W2 dava invece diritto ad una pochette in denim, mentre da Tezenis, per qualunque prodotto comperato, si aveva diritto ad un marsupio trasparente. Carinissima l'idea di Calzedonia, di omaggiare i visitatori con una shopping bag in tessuto da personalizzare con le iniziali sul momento.

Ma non è mancato il tempo anche di sbirciare la nuova collezione Emporio Armani legata al tema del viaggio. Un simulatore di volo ha accompagnato l'esperienza e per gli interessati ha dato la possibilità di partecipare ad un contest per vincere i biglietti dell'attesa sfilata del marchio a Milano Moda Donna.

Ma il concertone a Terrazza Duomo? Tre le dive che si sono date il cambio sul palco del bar Aperol che si affaccia sulla Madonnina. Marianne Mirage, Jess Glynne e Annalisa Scarrone. Per loro un nutrito pubblico di milanesi ha sfidato la pioggia, godendosi la musica dal maxi schermo posizionato proprio sotto al locale.

Annalisa si è esibita con accompagnamento di sola chitarra e ha fatto emozionare i suoi fan, cantando i successi più famosi, fra cui Il mondo prima di te, con cui ha partecipato all'ultimo Festival di Sanremo. Le foto di questo e degli altri eventi, le trovate tutte qui, nel nostro album ad inizio articolo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail