H & M, 14 anni di collaborazioni con 19 stilisti importanti

L’appuntamento con gli stilisti e la moda di lusso a prezzi popolari è diventato qualcosa di ricorrente negli ultimi 3 lustri grazie a H&M.

È finalmente nei negozi la collaborazione griffata di H&M. Quest’anno il colosso della moda low cost ha scelto Moschino ed è da settimane un successo assicurate. È stato fantastico anche lo show di presentazione avvenuto a New York in perfetto stile Jeremy Svott, che ha chiamato Gigi Hadid come volto della campagna pubblicitaria.

Sono 14 anni che in autunno, puntuale, arriva la collezione che farà impazzire i fan. La prima è stata nel 2004 quando Karl Lagerfeld creò una capsule collection con la sua maestosa effige. I prezzi allora erano abbastanza popolari: la maglietta con il profilo del designer costavano 17 euro e sono andate completamente a ruba, così come le camicie dal colletto rigido, i jeans skinny, choker di raso nero e giacche di paillettes.

Sono seguiti poi Stella McCartney, Victor&Rolf, Roberto Cavalli, Comme des Garcons, nel 2009 Matthew Williamson e poi Jimmy Choo, nel 2010 Sonia Rykiel e Lavin, nel 2011 Versace, nel 2012 Marni, Anna de lo Russo e Maison Martin Margiela, nel 2013 Isabel Marant, nel 2014 Alexander Wang, nel 2015 Balmain, nel 2016 Kenzo, nel 2017 Erdem fino al debutto di ieri di Moschino.

Il dettaglio interessante di queste collaborazione sta nel fatto che acquistano valore nel tempo, come se fossero opere d’arte e non capi low cost. Per fare un esempio, la felpa coi volti di donna ricamati firmata Stella McCartney può essere vostra con 370 €, quando la collezione lanciata nel 2005 aveva prezzi tra i 14,90€ e i 149,90€.

Via | Stylight

  • shares
  • +1
  • Mail