Kate Middleton e Meghan Markle, gonne più corte in gravidanza

Gli orli si accorciano di diversi centimetri in gravidanza sia per Meghan Markle sia per Kate Middleton.

Quando si pensa alla Casa reale inglese la prima parola che viene in mente è rigole. Eppure le due cognate, Kate Middleton e Meghan Markle, in gravidanza, hanno mostrato le gambe. Le gonne si sono accorciate di qualche centimetro. La stessa Kate, come ha notato la stampa britannica, ha sfoggiato più di una volta gonne sopra al ginocchio, cosa che di solito non fa mai.

Meghan seguirà questa linea, probabilmente abbinando collant coprenti e opachi e scaldando i vestiti con cappotti, tipo quello sfoggiato al matrimonio di Eugenie. Entrambe le spose dei principi però in gravidanza hanno detto addio ai pantaloni, almeno fino a oggi. C’è una buona possibilità che la Markle rompa la tradizione.

Come mai questo cambiamento di stile durante la gravidanza? Ha provato a rispondere la fondatrice del brand Seraphine, Cecile Reinaud, vera esperta della moda premaman:

"Penso che quando si è incinta, ci sia un po’ più di libertà e le persone sono meno critiche. Ciò che conta è trovare un equilibrio tra un outfit pudico ed elegante, che non deve essere mai troppo sexy. Dunque se mostri un po' di scollatura, allora copri le braccia e le gambe: se hai una lunghezza più corta, non indossare abiti scolati… è permesso apparire attraenti e carine, ma non troppo sensuali o si rischia di essere criticati e sarebbe un vero peccato”

  • shares
  • +1
  • Mail