Le Marché des Merveilles, l'alta gioielleria di Gucci per il 2019

La nuova collezione Le Marché des Merveilles, l'alta gioielleria di Gucci per il 2019 in bilico tra pittura fiamminga e surrealista.

Da quando al timone di Gucci c’è Alessandro Michele il brand ha subito una vera rivoluzione, le collezioni hanno abbracciato il mondo dell’arte e della pittura, il surrealismo e un mood molto sofisticato, urban e strano che piace e affascina le donne di tutte le età. Oggi vediamo insieme la campagna pubblicitaria della collezione Gucci dedicata all’alta gioielleria, una linea sofisticata e accattivante, nuova per stile ma con chiari riferimenti alla pittura fiamminga e in particolare a Rembrandt e a Jan Vermeer.

La collezione di alta gioielleria Gucci per il 2019 si chiama Le Marché des Merveilles ed è una linea principesca e chic in cui troviamo dei gioielli abbastanza minimal, ma presentati in modo molto articolato e pomposo. Una scelta che forse penalizza il singolo gioiello in favore del mood complessivo, è come se si volesse puntare tutto sulle atmosfere di Gucci, inglobandoci dentro anche questi gioielli.

I gioielli Gucci Le Marché des Merveilles sono bellissimi e caratterizzati da pietre preziose incastonate con l’oro e inserite in catenine e fili sottilissimi, abbiamo collane lunghe, collier e collanine con tre ciondoli, ma anche bracciali, anelli e orecchini pendenti.

I materiali di questa collezione sono l’oro e poi le pietre preziose come i rubini, gli zaffiri, i diamanti , l’onice nero e gli opali. Elementi sapientemente combinati tra loro che danno vita a delle piccole e preziose meraviglie.

Tra i vari gioielli minimal chic ci sono anche degli elementi più classici come le teste di tigre che diventano dei monili in oro con piccoli brillantini.

Sfogliate la fotogallery e tuffatevi anche voi nel magico mondo di Gucci.

  • shares
  • +1
  • Mail