Milano Moda Donna, il dualismo di Prada per l’ autunno-inverno 2019-2020

Una collezione che parla di amore e odio, di gentilezza e combattimento, che racconta il dualismo umano per l’ autunno-inverno 2019-2020.

Quella di Prada è una donna che non deve scegliere, può permettersi tutto. Sulla passerella della Milano Fashion Week autunno-inverno 2019-2020 della famosa maison milanese troviamo abiti molto originali, con un tagli militare ma caratterizzati con gentilezza da dettagli floreali. Il dualismo è il vero protagonista: passione e tenerezza, signorilità e al tempo stesso un animo casual importante. È proprio questo il messaggio di Miuccia, che dalla passerella invita:

“All'unione di male e bene, forte e debole perché sono tutti aspetti presenti nell'umanità”.

E poi aggiunge:

“Viviamo in un momento pericoloso dove la violenza ci circonda e la guerra ci spaventa, anche d'amore si parla molto come di una necessità insita in ogni essere umano e con un certo idealismo”

Ecco quindi che questo pensiero prende forma con i suoi modelli e i suoi accessori: capispalla militari, combat boot, si cita nuovamente – come per l’uomo – il mostro di Frankenstein, si rende omaggio alla piccola Mercoledì della famiglia Addams e a Cappuccetto rosso con un montone che sembra proprio uscito dalla fiaba. I contrasti fanno parte delle donne, verissimo, ma sono tipici della natura umana. Nonostante ciò la donna Prada risulta essere molto femminile.

  • shares
  • +1
  • Mail