Milano Fashion Week, Iceberg racconta la favola di Biancaneve per l’autunno-inverno 2019-2020

La favola di Biancaneve è stata raccontata da Iceberg per l’autunno-inverno 2019-2020 alla Milano Moda Donna.

La moda è fantasia e creatività. E che cosa rappresenta questo talento nell’immaginario collettivo? Le favole. È per questo motivo che Iceberg ha scelto di dare nuova vita a una delle storie più amate e più famose nel mondo, Biancaneve. Ai Frigoriferi milanesi, in passerella, si alternano delle regine cattive e delle Biancaneve ultra moderne e sono proprio loro a illuminare una location molto essenziale.

La collezione è caratterizzata da due colori fondamentali: il bianco, che ricorda la neve, e un fucsia decisamente molto accesso. Divertenti i vestiti e le gonne con strati di chiffon, la morbida maglieria, tipica della maison, che viene accostata a pantaloni di ispirazione militare: i contrasti sono quasi naturali e sono talmente armoniosi da non disturbare.

E se quella che abbiamo appena descritto è un’inedita Biancaneve, com’è la regina di Iceberg? Un look sempre iper moderno, ma con dettagli più asciutti a aggressivi, come i bondage nei parka oversize e nei piumini in nylon e maglia. La verità è che la maison non ci ha chiesto di scegliere, possiamo essere entrambe, in qualsiasi momento.

  • shares
  • +1
  • Mail