Kylie Bisutti, la modella che si finge un angelo di Victoria's Secret

Ex angelo di Victoria's Secret convertito dalla fede: così si definisce Kylie Bisutti, ex modella californiana convertita alla fede e ad uno stile di vita più sobrio. Ma il brand statunitense smentisce: mai stata un angelo, sono tutte illazioni.

Cosa non si fa per un briciolo di notorietà. Nel caso di Kylie Bisutti ci si inventa un lavoro e un contratto, tra i più ambiti nel mondo delle modelle: essere un angelo di Victoria's Secret. La questione nasce da un controverso libro, scritto dall'ex modella e in uscita il prossimo 14 maggio: "Non sono un Angelo. Da modella per Victoria's Secret a modello di vita", in cui afferma di essere stata uno degli angeli del noto brand di lingerie e di aver rinunciato alla sua brillante carriera per amore del marito e della fede.

"Il giorno seguente a quel servizio fotografico, ho iniziato a piangere. Ero in camera mia e mi sono inginocchiata e ho iniziato a pregare. Dio, perché mi hai fatto vincere il concorso di Victoria’s Secret se mi devo sentire così? Non sto rispettando mio marito."

Ha raccontato la giovane modella in una recente intervista al New York Post. Il servizio fotografico a cui fa riferimento è quello per una linea di costumi da bagno fatto nel 2009 per Victoria's Secret. L'unico, per la precisione. Sì, perché Kylie Bisutti non è mai stata un angelo del brand, nonostante lei continui ad affermare il contrario.

È la stessa azienda che precisa la dinamica della sua collaborazione con un comunicato ufficiale:

"Ms. Bisutti ha detto numerose inesattezze e fantasticherie riguardo la sua breve collaborazione con Victoria's Secret. Nel 2009 ha vinto un concorso online per modelle non professioniste e prima di allora non aveva mai lavorato con noi. Il premio consisteva nell'opportunità unica di partecipare ad una sola sfilata, quella del Victoria's Secret Fashion Show del 2009. Poi Bisutti prese parte ad un servizio fotografico per costumi da bagno nello stesso anno. Questo è tutto ciò che ha fatto con Victoria's Secret. Non è mai stata un "angelo" di Victoria's Secret come definito dai termini del nostro contratto. E, contrariamente alle affermazioni della signora Bisutti, non le è mai stato offerto alcun contratto da parte di Victoria's Secret, nonostante le sue molteplici richieste di collaborazione. Lei ha più volte parlato della sua esperienza di lavoro con Victoria 's Secret e di un rapporto professionale che semplicemente non è mai esistito."

Foto | Facebook official

  • shares
  • +1
  • Mail