Seguici su

Moda Uomo

Fashion blogger maschile: intervista a Giacomo, alias Jake in progress


Il suo vero nome è Giacomo, ma chiamatelo pure Jake, ed è il fashion blogger di jakeinprogress.style.it. Pugliese di nascita e milanese d’adozione è laureato in Relazioni Pubbliche, lavora nella moda come PR, ha una grande passione per la fotografia.
 Due facce della stessa medaglia che diventano il passatempo perfetto: in giro per la città con una digitale in mano, cattura dettagli di stile partendo dalla strada, dove le tendenze nascono e si evolvono, per una visione di moda possibile e democratica in formato blog.

Come e quando è nato il tuo blog?
A maggio 2007 avevo appena finito l’università e tra un CV e un colloquio, ho deciso di aprire un finestra sul web. Non avevo ancora idea di cosa fare, sapevo solo che sarebbe stato un esperimento “in progress”. A questo ho aggiunto Jake, il nome con cui mi chiamano gli amici, ed è nato il mio blog.

Qual è il punto di forza del tuo blog?
Con orgoglio, posso dire che la vera forza sono i miei lettori, che con le loro mail e i commenti mi spingono a continuare a scrivere e a dovermi superare post dopo post, stupendoli e stupendomi.

A chi ti ispiri nel tuo stile asciutto ma sofisticato?
Mi piace leggere, testare, sperimentare e credo che l’autenticità, l’originalità e l’essere se stessi paghi sempre. Il blog è un’estensione del sè, non una sostituzione. E bisogna essere veri.

Scrivi anche per altri magazine/blog?
Da qualche mese scrivo di moda sul blog ufficiale di Max.

Quali siti/blog di moda consulti?
Sono un’infinità. Sul menswear d’obbligo Selectism.com e inventorymagazine.com/updates. Di italiani guardo friizzifrizzi.it, makemyday.com per i consigli lowcost e flamboyantmagazine.net per l’irriverenza. Il mio preferito però rimane Katelovesme.net, il blog dello spagnolo Pelayo Diaz.

I tuoi stilisti preferiti?
Raf Simon per Jil Sander, Dries Van Noten e Maison Martin Margiela, senza trascurare l’ironia di Moschino e gli eccessi di Dsquared2.

Il tuo colore preferito?
Direi il grigio. Mi diverte l’idea di un mondo sospeso tra il bianco e il nero. Simbolo del ritorno all’essenzialità, è eletta a nuance del dopo crisi. E’ versatile e rende il massimo sia in situazioni formali che informali.

Cosa pensi della moda maschile degli ultimi anni?
Dismessi gli eccessi, la moda è divenuta pacata. Il focus è tutto sulla tradizione, sulla ricerca di tessuti di qualità e sulla capacità di realizzare capi classici ma interscambiabili, che permettono di mixare estrema eleganza formale ad un mood più casual e rilassato.

Qualcosa di In e qualcosa di Out per la P/E 2010.
IN il blazer décontracté, il preppy style e le fantasie tapestry su giacche e camicie.
OUT Il texano, le borchie e le spalline anni ottanta.

La celebrity che ti piacerebbe incontrare…
Mi è capitato per lavoro, di fare shopping con Mischa Barton. Doveva essere un incontro riservato, a porte chiuse. Peccato che un’orda di ragazzine e paparazzi era appostata fuori dallo store. Mi son ritrovato inconsapevolmente al centro di flash accecanti, un’ esperienza surreale.

Mai senza…?
La voglia di imparare continuamente.

jake in progress
jake in progress
jake in progress

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

pellicce inverno 2022 pellicce inverno 2022
Moda Donna3 giorni ago

Tendenze pellicce inverno 2022

Ecco quali sono le idee di stile più fashion per le pellicce della stagione AI 2022 Le pellicce sono da...

pantone viva magenta pantone viva magenta
Fashion news3 giorni ago

Il colore dell’anno: Pantone Viva Magenta

Ecco qual è il colore dell’anno per il 2023 secondo Pantone L’attesa è finita, e Pantone ha appena rivelato quale...

Toosh Toosh
Abbigliamento4 giorni ago

Ispirazioni per regali di Natale di lusso per stupire chi ami

La magia nell’aria, i profumi della tradizione, la famiglia che si riunisce: nel Natale ci sono tutti – ma proprio...

gruppo di amici settimana bianca gruppo di amici settimana bianca
Abbigliamento5 giorni ago

Come vestirsi per la settimana bianca: collezioni 2022

Come vestirsi sulle piste? Ecco le collezioni per la settimana bianca Inverno, per molti, significa montagna e sci. Se avete...

lana bianca lana bianca
Abbigliamento6 giorni ago

Dalla lana alla seta, i tessuti naturali migliori contro il freddo

Vestire caldi e sentirsi bene. Quali sono i filati naturali ed ecologici più adatti per affrontare l’inverno? Ecco i materiali...

siti web per lavorare nella moda siti web per lavorare nella moda
Fashion news6 giorni ago

Come fare a lavorare nella moda?

Per chi cerca lavoro nella moda esistono portali specializzati nel settore in cui i principali brand della moda pubblicano i...

orologio di lusso orologio di lusso
Accessori7 giorni ago

Come scegliere e abbinare un orologio da uomo: una guida pratica

L’orologio è un accessorio estremamente comune, che abbina una funzione pratica (segnare l’orario) ad una di carattere estetico. Con l’avvento...

viaggio aereo passaporto estero viaggio aereo passaporto estero
Accessori7 giorni ago

Consigli per un bagaglio leggero, ordinato e ben fornito

Per viaggiare in libertà, senza troppi carichi da trascinare dallo scalo all’albergo, occorre imparare a essere essenziali e, soprattutto, a...

tendenze cappotti inverno 2022 tendenze cappotti inverno 2022
Abbigliamento1 settimana ago

Tendenze cappotti inverno 2022

Quali sono i migliori trend per i cappotti dell’inverno? La stagione invernale è arrivata, le temperature sono crollate e ci...

Alta Moda1 settimana ago

I grandi stilisti degli Anni Cinquanta

La moda dell'epoca è disegnata da couturier rivoluzionari e inventori di stili unici, come il tanto celebrato New Look o...

Borse2 settimane ago

Borse Gucci: gli outlet dove trovarle a prezzi scontati

Gli outlet in Italia dove acquistare le splendide borse del celebre marchio di pelletteria fiorentina.

News Alessandro Michele lascia Gucci News Alessandro Michele lascia Gucci
Brand e Case di moda2 settimane ago

Alessandro Michele lascia Gucci

È ufficiale l’addio del Direttore Creativo alla maison La notizia trapelata nelle ultime ore è vera: Alessandro Michele lascia Gucci....