Seguici su

Celebrity

Intervista a Vanessa Incontrada, testimonial di Persona


Vanessa Incontrada è un tipino attivo, lo sappiamo, da’ l’impressione di essere sempre molto presa da mille progetti, e mai una volta che la vedi col broncio! Beata lei, quale sarà il suo segreto? Noi di fashionblog l’abbiamo intervistata, cercando di farci svelare qualche dettaglio inedito sul suo rapporto con il luccicante mondo della moda. Come saprete, Vanessa è la bellissima testimonial di Persona, linea d’abbigliamento dedicata alle forme morbide, del gruppo MaxMara. Allegra, positiva e con le curve al posto giusto, a noi Vanessa, l’avrete capito, piace un sacco, vediamo un po’ cosa ci ha raccontato:
prsona
prsona
prsona
prsona

Hai iniziato la tua carriera facendo l’indossatrice quando eri ancora molto giovane. Come ti sei trovata nel mondo della moda?

“E’ iniziato tutto un po’ per gioco, io avevo sempre l’esigenza di viaggiare. Amo molto farlo e questo lavoro mi dava l’opportunità di conoscere cosa ci fosse al di là della mia Spagna e della mia Barcellona. Cominciai così poi, andando tutto bene, l’anno successivo dissi a me stessa che sarei tornata all’Università. Quell’anno alla fine non è mai arrivato, sono approdata in Italia e da allora la mia vita professionale è stata caratterizzata soprattutto in questo Paese”.

Da appassionata da sempre di moda, stai attenta al look di stagione?

“No, non me ne importa niente. Sono testimonial di questa azienda perché mi piace molto come lavora a livello umano, l’approccio che ha con le persone. “Persona” aiuta le persone a vestirle, a renderle felici e per questo sono contenta di esserne l’immagine. Anche a me piace aiutare gli altri nel vestire, lo faccio anche con mio figlio: adoro curarlo nel più piccolo dettaglio”.

C’è una figura del presente o del passato alla quale fai riferimento?

“A dire il vero no, mi vesto con quello che mi sento a mio agio senza farmi condizionare dalle icone”.

Da quanto dura questa tua collaborazione con la ditta Persona?

“Questo sarà il secondo anno”.

La tua collaborazione va in controtendenza rispetto alle dive e starlette del piccolo e grande schermo, le quali preferiscono magari essere testimonial di stilisti che rappresentano la classica taglia 42 mentre tu hai preferito un’azienda specializzata in taglie morbide. Come mai?

“Non ho scelto Persona perché si occupa di taglie morbide. Ho semplicemente sposato la filosofia di questa azienda perché mi è piaciuto il loro modo di approcciarsi al pubblico. Non penso ci siano taglie morbide e taglie 42: tutti hanno il diritto di vestirsi bene e come meglio credono senza farsi condizionare dagli stereotipi e Persona lo fa bene”.

Secondo te le donne si vestono per piacere agli uomini o per suscitare l’invidia delle altre donne?

“Parlo per me anche se credo che questo discorso valga per le donne in generale. Se mi piace vestirmi, quello che indosso deve piacere innanzitutto a me stessa e poi agli altri. Se non ti piace quello che indossi, inconsciamente anche il tuo modo di gesticolare, di camminare cambia, ti incupisci. Posso pensare una sera di farlo per piacere a mio marito però credo che prima di tutto si scelga un determinato abito perché piace e poi eventualmente per far colpo. Quanto all’invidia delle altre donne, è una cosa che neppure mi ero posta”.

E qual è invece la tua opinione dell’immagine della donna nella moda di oggi?

“Credo che la donna stia diventando sempre più elegante, raffinata e lineare. Penso siano le caratteristiche più importanti nelle persone, uomo o donna che siano”.

Secondo te qual è il look perfetto per un uomo?

“Non c’è un look perfetto. Ci sono momenti in cui un bell’uomo sta bene con una maglietta e un paio di jeans e altri, come in una serata di gala come questa, con un bello smoking e una camicia bianca sotto. Può essere affascinante in entrambi le situazioni, dipende dal contesto”.

In generale qual è il tuo rapporto con la moda? Cosa fai la mattina?

“Apro l’armadio e metto la prima cosa che vedo. Dal jeans e la maglietta, alla tuta, alla camicia, al maglione. Dipende da come mi sento quella giornata e quello che mi metto. Raramente mi vedrei con un tacco, forse perché faccio un lavoro dove in parte sono in qualche modo obbligata a portarlo. Nella mia vita privata quindi tendo a mettere scarpe più comode”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Leggi anche

Come vestirsi la vigilia di Natale Come vestirsi la vigilia di Natale
Abbigliamento5 ore ago

Come vestirsi la vigilia di Natale

I consigli di Fashionblog su come vestirsi la vigilia di Natale per essere carine, ma senza esagerare!

Come indossare anfibi Come indossare anfibi
Abbigliamento5 ore ago

Come indossare gli anfibi in 5 look donna irresistibili

I combat boots, o anfibi, sono scarpe che non possono mancare nei nostri outfit autunnali e invernali. Ecco 5 modi...

pellicce inverno 2022 pellicce inverno 2022
Moda Donna3 giorni ago

Tendenze pellicce inverno 2022

Ecco quali sono le idee di stile più fashion per le pellicce della stagione AI 2022 Le pellicce sono da...

pantone viva magenta pantone viva magenta
Fashion news4 giorni ago

Il colore dell’anno: Pantone Viva Magenta

Ecco qual è il colore dell’anno per il 2023 secondo Pantone L’attesa è finita, e Pantone ha appena rivelato quale...

Toosh Toosh
Abbigliamento5 giorni ago

Ispirazioni per regali di Natale di lusso per stupire chi ami

La magia nell’aria, i profumi della tradizione, la famiglia che si riunisce: nel Natale ci sono tutti – ma proprio...

gruppo di amici settimana bianca gruppo di amici settimana bianca
Abbigliamento6 giorni ago

Come vestirsi per la settimana bianca: collezioni 2022

Come vestirsi sulle piste? Ecco le collezioni per la settimana bianca Inverno, per molti, significa montagna e sci. Se avete...

lana bianca lana bianca
Abbigliamento6 giorni ago

Dalla lana alla seta, i tessuti naturali migliori contro il freddo

Vestire caldi e sentirsi bene. Quali sono i filati naturali ed ecologici più adatti per affrontare l’inverno? Ecco i materiali...

siti web per lavorare nella moda siti web per lavorare nella moda
Fashion news1 settimana ago

Come fare a lavorare nella moda?

Per chi cerca lavoro nella moda esistono portali specializzati nel settore in cui i principali brand della moda pubblicano i...

orologio di lusso orologio di lusso
Accessori1 settimana ago

Come scegliere e abbinare un orologio da uomo: una guida pratica

L’orologio è un accessorio estremamente comune, che abbina una funzione pratica (segnare l’orario) ad una di carattere estetico. Con l’avvento...

viaggio aereo passaporto estero viaggio aereo passaporto estero
Accessori1 settimana ago

Consigli per un bagaglio leggero, ordinato e ben fornito

Per viaggiare in libertà, senza troppi carichi da trascinare dallo scalo all’albergo, occorre imparare a essere essenziali e, soprattutto, a...

tendenze cappotti inverno 2022 tendenze cappotti inverno 2022
Abbigliamento1 settimana ago

Tendenze cappotti inverno 2022

Quali sono i migliori trend per i cappotti dell’inverno? La stagione invernale è arrivata, le temperature sono crollate e ci...

Alta Moda2 settimane ago

I grandi stilisti degli Anni Cinquanta

La moda dell'epoca è disegnata da couturier rivoluzionari e inventori di stili unici, come il tanto celebrato New Look o...