Coco Chanel, oggi 19 agosto l'anniversario della sua nascita

Un documentario racconta la biografia della stilista più famosa di sempre. Gli amori, gli inizi e la moda secondo Mademoiselle Coco.

Oggi, 19 agosto, ricorre il 130° anniversario della nascita di Gabrielle Bonheur Chanel, al secolo Coco Chanel. C'è ancora qualcosa da dire in merito a Mademoiselle Coco che non sia stato già detto e scritto? Probabilmente no, ma a noi piace renderle omaggio con alcune delle sue citazioni più celebri. Amata per la sua propensione al sovvertire le regole della moda e la sua emancipazione come donna - e ancora più come stilista -, Coco Chanel è in assoluto la più citata e copiata al mondo. La sua eredità sono una maison dalla doppia "c" che ancor oggi fa sognare migliaia di donne, un concetto di eleganza unico al mondo e un modo di intendere il vestire e l'abito fuori da ogni convenzione sociale.

L'eleganza è ridurre il tutto alla più chic, costosa, raffinata povertà.

Un'idea rivoluzionaria, tanto negli anni '40 quanto nel terzo millennio. Così come è rivoluzionaria la moda che Mademoiselle ha in testa: a servizio della donna e delle curve femminili. L'oggetto che si adegua ai bisogni della donna e non il contrario, insomma. L'iconica 2.55, ad esempio, nasce esattamente così:

Mi sono stancata di dover portare la mia borsa in mano, quindi ho aggiunto sottili cinturini, cosicché possa essere usata come una borsa a tracolla

Che si tratti della jacket o del little black dress, i capi da lei creati parlano il linguaggio femminile come nessun altro. Raccontano di donne vere, non da passerella:

Fino a quel momento avevamo vestito donne inutili, oziose, donne a cui le cameriere dovevano infilare le maniche; invece, avevo ormai una clientela di donne attive; una donna attiva ha bisogno di sentirsi a suo agio nel proprio vestito. Bisogna potersi rimboccare le maniche.

Le regole, con Coco, vengono sovvertite, i canoni di estetica e bellezza riscritti. Ecco spiegato il successo di una maison e della sua fondatrice. Per ricordarla Diva Universal (canale 128 del digitale terrestre) stasera manderà in onda un documentario sulla sua vita e la sua rivoluzione nel mondo della moda. Da non perdere, ça va sans dire.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail