Roberto Cavalli racconta: "Ho rifatto il look anche a Michael Jackson"

Roberto Cavalli è uno degli stilisti italiani più famosi nel mondo e la sua intervista a Vogue Uk ha fatto il giro del mondo, perché oltre ad aver parlato della sua professione ha rivelato alcuni dettagli inediti su Michael Jackson.




Roberto Cavalli come non l’abbiamo mai visto. È difficile leggere le dichiarazioni di questo grandioso stilista, che spesso preferisce lasciar parlare i suoi abiti, gettonatissimi dai personaggi dello spettacolo, e i suoi party di presentazione, sempre molto suggestivi e un pizzico esagerato. L’artista toscano ha vestito tantissimi vip, come Victoria Beckham, Beyoncé e ha creato alcuni costumi per Michael Jackson.

È proprio della star del pop che ha parlato durante la sua intervista a Vogue Uk:

E’ venuto da me e mi disse: Roberto, ho bisogno che tu mi faccia un nuovo look. Sono stanco dei mocassini, sono stanco dei calzini bianchi. Così ho creato una giacca fantastica per lui, ci sono voluti mesi. Mi ricordo quando è arrivato sul palco, c'erano migliaia di persone tra il pubblico urlante e faceva troppo caldo per la giacca. Così la gettò alle folle: non riuscivo a crederci.

Fu un duro colpo. Roberto Cavalli in Italia è una sorta di divo, e anche all’estero non è semplice conciliare il suo ruolo pubblico e la voglia di essere un uomo qualsiasi:

E' difficile per me camminare per la strada, ma qui è impossibile. Soprattutto da Harrods, voglio dire, oh mio dio. Mi diverto a volte, ma a volte è faticoso. Chiedono le mie foto e cerco accontentare più persone possibile, perché so che a Londra ho molti ammiratori. Mi fa sentire importante.

Via | Vogue Uk

  • shares
  • Mail