Banana Republic è arrivato a Milano, da ieri ressa in corso Vittorio Emanuele

Banana Republic Milano

A distanza di pochi giorni dal "fratellino" Gap ieri a mezzogiorno in corso Vittorio Emanuele a Milano ha aperto Banana Republic, il primo gigantesco store del brand americano, tutto addobbato di rami d'abete in tema natalizio old America.

Rispetto a Gap siamo a un livello un po' più etereo, nel senso che le collezioni e gli accessori donna e uomo di Banana Republic, sono più ricercate e costose e forse destinate a un pubblico più grandicello. Noi di Fashionblog siamo andati a toccare con mano i cardiganini aperti di cachemere, a vedere le palette di colori raffinate e spulciare tra i toni di colore delle camicie maschili millerighe.

Belli i cappottini in cammello e le giacchine nere passepartout, belle le borse da giorno (intorno a 150 Euro) e gli accessori per la sera (bijoux, scarpe, cappelli). Lo store milanese offre il servizio Personal Stylist per chi vuole avere una consulenza professionale sull'abbigliamento più adatto. Insomma, uno che ti dice sinceramente se stai bene o no con quel vestito! Voi lo provereste? Sarà la novità, ma credo che ci tornerò spesso.

Banana Republic Milano
Banana Republic Milano
Banana Republic Milano
Banana Republic Milano
Banana Republic Milano
Banana Republic Milano
Banana Republic Milano

  • shares
  • Mail