Jenny Packham in stile anni '70 per la primavera estate 2014 alla New York Fashion Week

Un’altra signora della moda è salita sulla passerella della New York Fashion Week per presentare la sua collezione primavera estate 2013. Lei è Jenny Packham e ha reso omaggio agli anni Settanta.


Jenny Packham ha scelto uno stile ben preciso: si è rifatta al vintage degli anni Settanta per la prossima primavera-estate 2014. Ovviamente, ha selezionato l’aspetto più elegante e glam di quel decennio e le sue modelle, sulla passerella, assomigliavano a bellissime Charlie's Angels. La stilista britannica non è stata particolarmente innovativa, se vogliamo farle un appunto, ha preferito presentare una linea classica, sofisticata e di sicuro successo.

La collezione è dominata da colori tenui e molto eleganti. La maggior parte degli abiti sono tinta unita e hanno applicazioni di strass. I tessuti sono spesso trasparenti e sottolineano la femminilità di chi li indossa. Oltre al lungo, tantissimi pantaloni palazzo, proprio come ha scelto Vera Wang, che ha sfilato nella stessa giornata, e camicie abbinate ton sur ton.

Non è una linea particolarmente estiva, né nei colori che tendono a spegnersi un pochino né nei tagli. Qualcuno ha visto in questa collezione la malinconia dell’autunno, come se Jenny Packham, famosa per essere la stilista preferita di moltissime vip, tra cui Kate Middleton, abbia deciso di creare una continuità tra le stagioni. Gli accessori? In questa sfilata non hanno avuto un ruolo dominante. Sicuramente hanno avuto grande risalto le pochette con chiusura a clip. Alcune disegnate da forme strane, simili a fiori. Il tessuto? Ovviamente la seta, che riprende l’abito.
















© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail