Patrizia Pepe presenta Anarchic, la capsule a tutto rock

Patrizia Pepe ha svelato pochi giorni fa la sua nuova capsule collection dall'animo giovanile e molto rock realizzata per il brand dalla stilista Patrizia Bambi per le giovani dall'animo fashion e ribelle.

Patrizia Pepe Anarchic

Patrizia Pepe svela Anarchic, la nuova capsule collection del fashion brand italiano dedicata alle ragazze amanti dello stile punk-rock, moderno e molto anticonformista, con quel tocco di femminilità che non deve mai mancare in una proposta moda da donna. Presentata ufficialmente lo scorso 11 settembre nella boutique milanese di Via Manzoni, la capsule collection di Patrizia Bambi ha avuto come stylist un volto molto noto nel fashion blogging italiano: Chiara Biasi.

Patrizia Pepe Anarchic

Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic

Un mix&match di maschile e femminile contraddistingue i mini abiti corti da sfoggiare con i cappotti dal taglio sartoriale; strepitose anche le giacche dal taglio tipicamente maschile, rese molto chic dai dettagli in pizzo o dalle perline finemente ricamate sulle spalline.

I pantaloni, i jeans e i leggings sono super skinny e si abbinano alla perfezione ai maglioncini e alle camicie leggere di georgette di seta; strepitosi i motivi che personalizzano i capi, dall'immancabile stampa tartan - vero must have di stagione - e dai fiori multicolor su fondo scuro.

Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic
Patrizia Pepe Anarchic

Concludono la collezione gli accessori come le sciarpe e i cappellini in lana, i grintosi biker boots e le sensuali stringate in borgogna con tacco (comodo) vertiginoso e plateau.

Che cosa ne dite della nuova capsule di Patrizia Pepe?

Foto | Patriziapepe.com

  • shares
  • Mail