parliamo diJean Paul Gaultier


Ma come faremo senza Il Pierino della moda? Jean Paul Gaultier non ha mai avuto paura ad osare, giocare e dare alla moda una sua particolare interpretazione. Come non chiamarlo azzardo quello che abbiamo visto sulla passerella della Haute Couture ieri a Parigi? Sfila il punk puro, sulle note di My Way cantata da Sid Vicious, tra creste, pelle e capolavori di alta sartorialità. Ma attenzione, stiamo parlando di alta moda e il Signor Gaultier non esce dal seminato, perchè la collezione è très chic, si alternano tailleur dal taglio audace, portati con calze a rete ricamate, tuxedo maschili e cocktail dress sexy che ammiccano al mondo bondage. La collezione è un crescendo di lavorazione, si arriva ad abiti ricchissimi, con trasparenze ricamate, rouches, oro e drappeggi, per finire in bellezza con un ironico abito can can che introduce il designer che ringrazia il pubblico con tanto di cresta! Eccezionale!

Immagini via | tfs

Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011
Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011
Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011
Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011
Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011
Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011
Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011

Jean Paul Gaultier Haute Couture estate 2011

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Alta Moda Leggi tutto