Louis Vuitton, la campagna della collezione uomo autunno inverno 2013 2014

L’amore d’avventura dell’uomo Louis Vuitton non conosce riposo. Del resto sappiamo quanto il marchio ami il viaggio, l’esplorazione, il richiamo delle terre lontane.

Louis Vuitton campagna a/i 2013 2014

La storia del celebre marchio la conosciamo più o meno tutti. Sappiamo bene come il DNA di Louis Vuitton (poco conta la stagione o l’anno) abbia impresso nei suoi elegantissimi cromosomi la passione per il viaggio, l’avventura ed il paesaggio che muta davanti allo sguardo sempre assetato del viaggiatore. Se un tempo il mezzo di locomozione poteva essere però, per ovvi motivi, il treno (oppure la nave per le spedizioni più lontane ed esotiche ), oggi l’aereo è diventato sicuramente il mezzo di trasporto ideale per raggiungere i luoghi più remoti del pianeta.

Fotografato dall’impareggiabile David Sims, il modello Tony Bryan fa così rivivere fin dalle prime battute della campagna pubblicitaria per l’ autunno inverno 2013 2014 il grande amore del brand francese per l’ignoto, muovendosi in una cornice scabra ma affascinante, tra luci invernali e percorsi a dir poco accidentati.

Il tutto naturalmente sempre elegantemente vestito, rivelando (senza affanno, non sarebbe certo charmant) dettagli squisiti di giacche a vento e parka, pelli pregiate di borse e sofisticatissimi weekender che riescono - per l’ennesima volta - a rubarci il fiato.

Louis Vuitton campagna a/i 2013 2014

Louis Vuitton campagna a/i 2013 2014
Louis Vuitton campagna a/i 2013 2014
Louis Vuitton campagna a/i 2013 2014

  • shares
  • Mail