Se non siete insider della moda, appassionati lettori, o fashion web surfer accaniti, forse nemmeno saprete chi sia Bryan Boy. Bryan Boy è un blogger filippino di 25 anni che, indossando abiti e abbinamenti spesso surreali, gira il mondo per presenziare ad eventi e sfilate di moda tanto da essere diventato in pochi anni una delle “celebrità” della moda. E’ anche amico di Franca Sozzani, Direttore di Vogue Italia, che, a chi le chiede cosa pensi di lui, dice: “Bryan Boy ha dimostrato grandissima determinazione: è da quando ha 16 anni che lavora sul suo progetto, partito dalle Filippine, ha dimostato di saper utilizzare il suo look e i vestiti come un mezzo di comunicazione e non come un fine“.

La giornalista Giusi Ferrè invece, all’interno della sua rubrica “Bucce di banana” su “IO Donna” di ieri, a proposito del look (che vedete nella gallery) del blogger scrive:

“Secondo il New York Post è una delle 9 celebrità di Internet. Gli stilisti lo adorano senza accorgersi di quanto contribuisca a dare cattiva fama alla moda. Il suo look: soprabito maculato, papillon gigante, occhiali da saldatore e immancabile borsetta a mano.”

Ipse dixit”. Voi che ne pensate? Quale è il vostro punto di vista rispetto a personaggi come Bryan Boy? Pensate che la moda si dimostri più democratica accogliendo nella sua cerchia di privilegiati persone come Bryan Boy o che la sua presenza sia, al contrario, una dimostrazione di quanto sia autoreferenziale questo circuito?


Bryan Boy: la parola a voi
Bryan Boy: la parola a voi
Bryan Boy: la parola a voi

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Celebrity Leggi tutto