Micam Shoevent 2011 - Lo spazio "I love Italian Shoes" e il padiglione "Visitors" con il design internazionale


Riconfermando as usual l'attenzione per il mondo delle calzature italiano, il Micam appena conclusosi, offriva lo spazio "I love italian shoes". Che per tutta la durata della manifestazione ha ospitato eventi con ospiti, conferenze su innovazione e tecnologia e installazioni.

Fuori dal piccolo padiglione c'era la mostra dei finalisti del concorso Anci Creative Award 2011, il concorso fotografico aperto a dilettanti e professionisti, che si cimentano con lo stile delle calzature italiane, da cogliere rigorosamente nella loro essenza (vedi gallery). Poi è stato presentato il corso estivo ModaPelle Academy, che si terrà a Milano per aspiranti designer di calzature; e sono stati premiati i vincitori del concorso "Wannabe Designer", un progetto dedicato ai migliori talenti delle scuole specializzate.

Ma il Micam resta comunque una manifestazione internazionale, anzi, una porzione di fiera era solo per i designer provenienti dall'estero; sto parlando dell'area Visitors, che ospitava molti nomi noti e alcuni un po' meno, ma valeva comunque la pena dare un'occhiata. Posto che non si potevano scattare fotografie, vi segnaliamo alcuni nomi presenti tra i "Visitors": Mellow Yellow, Francois Najar, Thierry Rabotin, Luiza Barcelos, Georgina Goodman, C. Petula, Blowfish Malibu, Argila e Double Identity per citarne solo alcuni.

Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale
Micam 2011 padiglione internazionale

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: