Ethel Vaughn, la collezione uomo primavera estate 2014

Gli anni novanta e film come Blood in, blood out colpiscono ancora. La collezione di Ethel Vaughn per la prossima primavera estate ne è infusa.

Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014

Che gli anni novanta siano qui i grandi protagonisti non vi è ombra di dubbio. Ethel Vaughn per la sua ultima collezione per la primavera estate 2014 si ispira però (questo è il tratto saliente di tutte le sue creazioni) alle gang giovanili della California.

Un risultato a cui si è arrivato attraverso più di una collaborazione. Il celebre marchio tedesco ha questa volta lavorato infatti gomito a gomito sia con gli australiani Studio Duo Duo che con il connazionale Axel Peemöller, dando vita a linee abbondanti e fluide, camicie oversize e catene al collo da vero rapper che diventano in men che non si dica i marchi di fabbrica di tutta una collezione.

Collezione che si muove non solo dalla strada, dalle spavalde bande di quartiere, ma anche dal cinema, da film di successo come Blood in, blood out. Immagini e suggestioni che sembrano scorrere a fiumi nelle vene del brand amburghese.

Fotografia: Heiner Lupke. Creative direction by Nic Diedrich. Styling by Adelaida Cue Bar. Grooming di Fee Romero. Post produzione: Piquee.

Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014

Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014
Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014
Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014
Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014
Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014
Ethel Vaughn uomo primavera estate 2014

  • shares
  • Mail