Micol Fontana, 100 anni di alta moda ed eleganza

La stilista Micol Fontana raggiungerà fra pochi giorni il traguardo dei 100 anni e il comune di Roma ha deciso di festeggiare con il suo compleanno per omaggiare il suo talento e la sua carriera. Ecco la storia della geniale couturier.

Micol Fontana compie 100 anni il prossimo 8 novembre e il mondo della moda, e non solo, ha scelto di omaggiare questa grande stilista che ha saputo, insieme alle sue sorelle Giovanna e Zoe, dare vita ad una delle realtà sartoriali più amate dalle dive dell'epoca. Per omaggiare Micol Fontana, il comune di Roma ha organizzato dei festeggiamenti nei Musei Capitolini, occasione nel quale sarà presenta una rosa a lei dedicata, realizzata dai vivai Barni di Pistoia.

Ma come hanno fatto queste tre sorelle, originarie della provincia di Parma, a diventare le stiliste più amate dalle dive della Dolce Vita? Ecco la storia delle sorelle Fontana.

Gli inizi delle tre ragazze a Roma hanno davvero le sembianze di una fiaba: tre donne grintose, con le idee chiare seppur molto diverse fra loro ma con l'obiettivo di affermarsi nel settore dell'alta sartoria. E' stata la più grande, Zoe Fontana, ha decidere di lasciare il paese, salire casualmente su un treno che la portò a Roma, città dove le tre fondarono l'atelier Sorelle Fontana.

La capitale ha offerto diverse opportunità alle sorelle: la prima cliente prestigiosa fu Giulia Marconi, figlia dello scienziato, che chiese loro di confezionarle degli abiti; a Giulia seguì Linda Christian - la mamma di Romina Power - che si rivolse a loro per il suo abito da sposa.

La fama delle Sorelle Fontana raggiunse in breve tempo gli Stati Uniti d'America tanto che, per il loro abito nuziale, si rivolsero alle stiliste anche Margaret Truman, figlia dell'allora Presidente, e Maria Pia di Savoia, figlia dell'ultimo re d'Italia Umberto II.

Negli anni '50, grazie soprattutto all'afflusso di attori e registi americani a Roma, l'atelier conobbe il picco del suo successo; attrici come Mirna LoyBarbara Stanwich Michelle Morgan non persero l'occasione per farsi confezionare abiti da Micol e dalle sue sorelle e, tra le loro clienti più assidue, c'era la splendida Ava Gardner per la quale realizzarono anche diversi abiti di scena.

Se la storia professionale di Micol Fontana e delle sue sorelle è stata contraddistinta da grandi successi, la vita privata di Micol è stata segnata anche da gravi perdite, la più significativa delle quali fu la morta della sua unica figlia in tenera età.

Dopo la scomparsa delle sorelle, Micol Fontana ha deciso di istituire nel 1994 una fondazione che porta il suo nome ma che si occupa di raccogliere tutta l'eredità e le splendide creazioni realizzate insieme alle sue sorelle.

 

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail