Coin & Oxfam, di nuovo insieme per una capsule collection di felpe

Si rinnova la collaborazione tra Oxfam e Coin, per l’iniziativa Women’s circle change, con una capsule collection di felpe disegnate da cinque nomi della moda italiana.


Coin & Oxfam ancora una volta sono alleate in nome delle donne. Continua il progetto "Women's circle change", l’iniziativa che vuole difendere i diritti delle donne e la loro capacità di costruire un mondo migliore. Hanno partecipato alla realizzazione di una nuova capsule collection cinque prestigiosi nomi della moda italiana, Veronica Etro, Alberta Ferretti, Rossella Jardini, Margherita Maccapani Missoni Amos e Marina Spadafora.

Queste signore hanno realizzato 5 felpe unisex, in tre varianti di colore (bianco, nero e grigio mélange), che sono in vendita da ieri, proprio per aiutare le donne. Il costo? 45 euro. Rossella Jardini ha ovviamente firmato la felpa Moschino, molto semplice, caratterizzata da una scritta proprio sul petto con il nome del brand. Più elaborata quella di Etro, caratterizzata da una stampa (un disegno simil cachemire) dove c’è il girocollo e nel bordo inferiore.

Molto chic la felpa di Alberta Ferretti, con una sorta di pizzo stampato, mentre Margerita Missoni ha pensato a un simbolico incrocio di mani (segnate dai disegni della casa di moda di famiglia). Marina Spadafora ha realizzato con delle parole la sagoma dell’Africa e il messaggio centrale di Mandela recita così: it always seem impossible until it’s done. Le felpe in edizione limitata sono in vendita nei negozi Coin.

Via | Coin

  • shares
  • Mail