Kanye West, 7 tappe del suo successo nel mondo della moda

Kanye West è oggi uno stilista apprezzato: ma come è arrivato ad avere successo nel mondo della moda?

Kanye West non è solo più un rapper e non è solo più il marito di Kim Kardashian. Da qualche tempo il musicista è anche uno stilista. Le sue collezioni sono sempre molto particolari e, a dire il vero, non piacciono proprio a tutti, eppure lui è ancora lì, sulla cresta dell'onda: come ha iniziato?


  1. Il debutto come designer avviene nel 2007, con la realizzazione di una sneaker per il brand Bape.

  2. Nel 2009 non passa inosservata la sua presenza alla sfilata di Louis Vuitton a Parigi, che presenta una capsule di sneakers in collaborazione con West.

  3. Nell'aprile del 2009 The Air Yeezy 1 arriva negli store ed è subito sold out! A luglio anche la capsule collection di scarpe per Vuitton è sold out!

  4. Nell'ottobre del 2011 Kanye West debutta con la collezione femminile Kanye West alle sfilate di Parigi, con scarpe realizzate in collaborazione con Giuseppe Zanotti: collezione stroncata.

  5. A gennaio 2012 il rapper è protagonista a Pitti Uomo e in aprile si fidanza con Kim Kardashian. A giugno arriva The Air Yeezy 2.

  6. Nel 2013 svela le sneakers disegnate per Zanotti e Balmain e inizia a collaborare con Adidas, brand con cui sfilerà a febbraio 2015.

  7. A marzo 2014 è con Kim sulla cover di Vogue: i due si sposeranno in Givenchy a maggio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail