Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12

Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12

Punto Zero per la Maison Christian Dior, che riparte con l'Alta Moda firmata Bill Gaytten e Susanna Venegas, due dei collaboratori di John Galliano, fino ad esso sconosciuti al mondo. Lo stile rimane ancorato allo stilista, la passerella è ancora una volta teatro e spettacolarizzazione, ma c'è un totale abbandono agli anni '30 e '40 tanto amati da Galliano.

E' un tributo al design, al Cubismo, quello di Ettore Sotsass, e agli anni '80, quelli delle creste di Grace Jones. Sfila la collezione "La Rose Moderne" con un'esplosione di colore e geometria, con mix & match di tessuti e fantasie e un'abile architettura dei volumi. Motivi floreali creati con il tessuto, negli abiti che si posano sul corpo come fiori.

Lunghi e vaporosi abiti in satin, chiffon e seta, che fluttuano in passerella con le fantasie esplosive che toccano le nuance del marrone, verde e arancio. Lo spettacolo cresce di intensità con le tre creazioni in bianco, che simboleggiano le stelle e la luna e che aprono la porta ad un languido Pierrot, che accoglie i due stilisti vestiti in abiti civili...

Immagini via | Style.com

Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12
Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12

Christian Dior Haute Couture autunno inverno 2011/12

  • shares
  • Mail