Icone di stile senza tempo: Beatrix Ost

Beatrix Ost For Stylelikeu.com from StyleLikeU on Vimeo.

Ehi, la nonna indossa degli anelli fantastici, e soprattutto "scary", paurosi. Ma chi è questa nonna speciale? A vederla muoversi e a sentirla parlare risulta subito deliziosa, e decisamente ancora affascinante; il suo nome è Beatrix Ost. Un'artista e autrice americana, famosa nel suo paese, o almeno nei suoi circuiti fashion/culturali, meno da noi.

Tedesca all'origine, negli anni '50 posava come modella, appariva in qualche film e poi si trasferiva a New York con il marito. Qui si dedicò all'arte e prese a tingersi i capelli di blu, una strategia di marketing perfetta che la faceva avvicinare da tutti. Nell'epoca del mantenersi in forma ed "invecchiare bene" per fortuna ci rimangono ancora molti modelli di stile che vanno oltre il puro e semplice fashionismo, leggi: non sarà un logo o un'etichetta a renderti veramente cool. Mi sono imbattuta in Beatrix Ost per caso, benedetta ignoranza, e mi ha colpito all'istante. In questa breve intervista le chiedono:

D - Come mai le piacciono così tanto gli stivaletti corti?
R - Come mai? Semplice: perchè sono la cosa che sta meglio sulle mie gambe!

Ecco cos'è lo stile, guardarsi e piacersi, senza seguire ciecamente la tendenza del momento, che comunque si sa, è sempre meglio avere presente. E allora ecco i ritocchi personalizzati, i bottoni trovati in una bottega di antichità, la collana pezzo unico realizzata da un amico artista, le scarpe eleganti nascoste in borsa per svoltare il look in caso di un inaspettato lunch formale o un minimo elegante. Ma soprattutto, a parte trovare ogni scusa possibile per indossare un cappello appariscente, la chiave è rimanere aperti, perchè come dice lei:

...tutti possono essere interessanti, basta guardare un pochino più a fondo nelle persone. E io imparo sempre tantissimo scrivendo

  • shares
  • Mail