Eliran Ashraf, la collezione uomo primavera estate 2014 tra cultura e folklore orientale

Il Medio oriente, l'architettura moderna, la cultura ebraico-yemenita informano l'insolita ma fascinosa collezione di Eliran Ashrat per la prossima primavera estate.

La collezione uomo Eliran Ashraf per la primavera estate 2014

La collezione uomo Eliran Ashraf per la primavera estate 2014

Benché viva e lavori in Svizzera da tempo, lo stilista Eliran Ashraf in questa sua collezione per la primavera-estate 2014 fa rivivere le sue radici medio-orientali. Tessuti dal linguaggio esotico, influenze ebraico-yemenite ed un amore per l'architettura moderna diventano qui i pilastri portanti, le pietre angolari su cui costruire una propria esclusiva visione della moda e dello stile (non per nulla la collezione ha il nome chiaro ed indicativo di Under/Construction).

Fotografate da Elad David, le creazioni di Eliran Ashrat solleticano così l' occhio con trasparenze appena accennate, motivi grafici ed una gamma di colori che varia dal blu al grigio (non mancano neppure pennellate di rosso e verde acqua)

L' Oriente torna a ruggire dunque incarnandosi questa volta in una serie di caffettani rivisti e corretti dall'estro dello stilista “svizzero”, dove la geometria, che sembra in un modo o in un altro regolare tutta la collezione, impone con estrema leggerezza le sue regole, aprendo inattesi scolli, suggerendo architetture ardite, lanciando ponti impalpabili tra est ed ovest.

  • shares
  • Mail