Filippa K, il catalogo della collezione uomo primavera estate 2013

Un' eleganza discreta e casual che il fotografo Lachlan Bailey incastona in un bianco e nero a dir poco suggestivo. Una cornice che cattura e rivela tutta l'essenzialità di Filippa K per la prossima primavera-estate.

L'uomo di Filippa K per la primavera estate 2013

L'uomo di Filippa K per la primavera estate 2013

Un rigore minimalista percorre questi scatti che ritraggono come in un film della Nouvelle vague girato in bianco e nero i pezzi forte, anzi fortissimi della collezione che Filippa K ha creato per la primavera ventura.

Un' eleganza che appare subito discreta, sussurrata e che passa dalle immagini (firmate dal talentuoso Lachlan Bailey) agli abiti e viceversa. Un gioco di specchi, di rimbalzi, se volete, che l'affascinante Bastiaan van Gaalen crea e subisce allo stesso tempo.

Linee impeccabili che scolpiscono la figura del modello, giacche ad uno o due bottoni, giubbetti spavaldamente casual e camicie che abbagliano nella seduzione nostalgica e poetica del bianco e nero, diventano, anzi sono fin da subito, il linguaggio figurato di un uomo elegantemente padrone di sé e delle situazioni. Una sicurezza garbata che si pone di volta in volta in modo discreto, che affascina ed invita (almeno ce lo auguriamo) all'emulazione.

  • shares
  • Mail