Philipp Plein e la campagna P/E 2014 Only Black

La nuova campagna di Philipp Plein gioca sul binomio bianco-nero e vede come protagonisti modelle e modelli di colore.



Il 2014 sarà l'anno del nero. Inteso come colore di pelle, non come nuance. Merito anche di Philipp Plein, che, in linea con il fashion show presentato alla Milano Fashion Week dove hanno sfilato solo modelle nere, ha lanciato la campagna primavera-estate 2014 Only Black a livello mondiale, dove i protagonisti sono ancora una volta modelli e modelle di colore.

Philipp Plein Campagna P/E 2014

Girata a Milano da Francesco Carrozzini, la nuova campagna vede al centro della scena un gruppo di giovani donne e uomini che interagiscono con un mondo parallelo, tagliando fuori tutto ciò che è banale e ordinario. Accattivante e sensuale, la collezione primavera-estate 2014 si distingue per i suoi materiali di lusso, le silhouettes seducenti, i dettagli sportivi e una sensualità frizzante.

Abiti di alta sartorialità ma dallo stile urbano e graffiante: la collezione è presentata in rigorosamente tutto nero o tutto bianco e presenta elementi preziosi e glamour come le cascate di Swarovski. Completano la collezione una serie di maxi borse sontuose e una parata di scarpe impeccabili, tra cui stiletti torreggianti, francesine metalliche e mocassini borchiati. Come afferma Philipp Plein

Ho puntato sulla provocazione, evitando lo status quo e il prevedibile. Dalla scelta di un cast completamente di colore fino a quella di combinare elementi apparentemente opposti come lo stile underground e il lusso estremo. Il mio obiettivo è quello di andare oltre i limiti e trascendere le convenzioni.

Via | Philipp Plein

  • shares
  • Mail