Foulard tutorial: how to tie a Carrè?

Capita spesso di ritrovarsi per le mani un carrè, magari di Hermès ed essere bloccati su quali possano essere le possibilità di utilizzo di questo prezioso accessorio.



Storico, iconico e preziosissimo, i foulard di Hermès, o perchè non anche quelli di SCI'M soprattutto nella sua famosissima versione 90x90 sono un accessorio dalle mille potenzialità che si presta a giochi quasi di prestigio. Vi propongo un post su come poter utilizzare il vostro foulard e sfruttarlo il più possibile in mille occasioni. Iniziamo con alcune parole per capirci meglio durante questa spiegazione. Mettete il vostro foulard su un piano aperto ed orientiamolo come i punti cardinali Nord, Sud, Est ed Ovest. Prendete Nord e Sud e unite le estremità, lungo la linea del Est-Ovest create un striscia di circa 5 cm e piegate il foulard fino ad avere una fettuccia, piegate il triangolino del Nord-Sud all’interno e appoggiatevelo al collo.
Giunti a questo punto si aprono molte alternative, iniziamo con la più semplice: Fatta questa “base fettuccia”, prendete il lato sinistro e sovrapponetelo al destro, fatelo passare internamente e stringete fino a farlo aderire al vostro collo, fate in modo che il lato superiore cada perfettamente al centro e rimanga bello uniforme. A questo punto con l’ausilio di un anello o un ferma foulard inserite entrambi i lembi all’interno dell’occhiello e portatelo a ridosso del nodo. Per gli uomini, questo tipo di nodo presuppone un gillet nel quale poi bloccare i lembi, le signore invece possono tranquillamente lasciarlo così.

Seconda opzione


Altro grande classico, basta una volta uniti Nord e Sud, prendere i lembi Est e Ovest farli passare dietro al collo, mantenendo Nord-Sud sul petto, e legare poi Est-Ovest sul davanti. Una volta fatto il nodo porlo sotto al triangolo del Nord-Sud. Ideale anche per sciarponi questo nodo può esser usato fuori dalla camicia, su una t-shirt o un top e per i signori uomini può esser usato come ascott da metter dentro alla camicia.

Terza Opzione


Collier, creiamo la “base fettuccia” ed a questo punto tenendo ben saldi i lembi arrotolateli, creando così un torchon, fate un doppio giro sul collo e legate al lato. Se poteste anche inserire un oggetto prezioso, un “gioiello”, il vostro collier sarebbe decisamente perfetto.

  • shares
  • Mail