Carlo Pignatelli veste la Juventus

Carlo Pignatelli

Carlo Pignatelli torna al suo amore per il calcio e per la squadra della sua città, la Juventus: lo stilista, il primo a sperimentare il fortunato connubio tra moda e calcio oltre 15 anni fa, ha infatti firmato le divise ufficiali 2011/12 del team bianconero, del quale è official supplier. Quella tra la squadra oggi guidata da Antonio Conte e l'eleganza di Carlo Pignatelli è ormai una partnership di lungo corso, segnata da grandi successi; peraltro, oltre a realizzare le divise per diverse squadre di alto livello (tra cui la Nazionale Italiana), ha spesso coinvolto campioni dello sport per le sue sfilate milanesi, facendoli sfilare come veri e propri modelli. Se pensiamo poi a personaggi del mondo dello sport che si prestano sempre più come testimonial per le grandi maison, non possiamo di certo stupirci.

La nuova elegante divisa creata dallo designer - composta da abito, cappotto e impermeabile, proposti in un sofisticato midnight blue - si ispira ai completi dei college inglesi, conosciuti per la loro tradizione di competizione sportiva vissuta con eleganza impeccabile: i pantaloni affusolati con risvolto e la giacca dai revers stretti incarnano da un lato lo stile british, dall'altro la sartorialità italiana. Curatissimi i dettagli: la giacca è rifinita con asole vere e la cravatta è impreziosita dal logo jacquard. Non meno eleganti sono il cappotto e il trench monopetto. Insomma, la moda si conferma per l'ennesima volta un punto debole anche per gli uomini.

  • shares
  • Mail