L'uomo Roberto Cavalli autunno inverno 2014 2015 alla Milano Fashion week

La Milano fashion week è ormai agli sgoccioli, ma la collezione di Roberto Cavalli per l'autunno inverno 2014 2015 ruggisce con note primitive. Assolutamente tribali.



Roberto Cavalli uomo autunno inverno 2014 2015

Tocchi tribali, piccoli nastri che stringono selvaggiamente la fronte, fantasie accese che ripropongono l'amore eterno di Roberto Cavalli per l'arte della pittura. La nuova collezione dello stilista toscano esplora tutta la nostra primitività, la nostra voglia di avventura, filtrandole attraverso l'occhio visionario dell'artista e proiettandole naturalmente ai nostri giorni.

Sfila così una moda fatta di pelle, borchie, giacche rosse su cui si rincorrono motivi neri, jeans sdruciti degni di una puntata di Survivors o Lost. Ogni outfit ha una sua drammaticità impetuosa come nel caso dello shearling stretto in vita da cui affiora quasi come una fioritura selvatica una fantasia gialla e nera oppure della camicia animalier su cui si aprono senza un nesso apparente grosse righe verticali.

Una collezione autunno inverno 2014 2015 che ci appare la quintessenza dello stile di Roberto Cavalli, uno stilista che non dimentica mai le sue radici di pittore, anzi vi attinge ogni volta volentieri ed a piene mani.

  • shares
  • Mail