Parigi fashion week, l'uomo di Paul Smith per l'autunno inverno 2014 2015

Fauna e flora esotiche sembrano governare la collezione di Paul Smith per il prossimo autunno inverno. Dall'elefante al cammello, dalla scimmia al coccodrillo, il mondo degli animali selvatici seduce lo stilista inglese.

Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015

Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015

Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015
Parigi moda uomo, la collezione Paul Smith autunno inverno 2014 2015

Tra gli ultimi a scendere nella affollata arena parigina (la Paris fashion week è ormai pronta a spegnere i riflettori), Paul Smith gioca fin da subito la carta esotica.

Un esotismo che si concentra non tanto nelle linee o negli abiti veri e propri, ma piuttosto nel gioco sempre seducente e stimolante delle fantasie, ora sono animali della savana (dalla scimmia all'elefante fino al coccodrillo) che ritroviamo numerosi su svariati capispalla, ora palme che svettano in coppia su piccoli maglioni di un caldo marrone champagne, ora cammelli che compongono invece pullover di gusto folk.

Anche la pelle, oltre gli animali esotici, sembra appassionare lo stilista britannico, molti sono infatti i pantaloni di questo materiale che si rincorrono con costanza nella nuova collezione autunno inverno 2014 2015, mentre per i colori, impossibile non notare una sua predilezione per una delicatissima tonalità lilla, usata sia per ensemble che avvolgenti giubbotti dalle tante borchie.

Per i fan di Paul Smith incorporiamo qui di seguito anche il video della sua collezione uomo primavera-estate 2014:

  • shares
  • Mail