Acne, la collezione prefall per l'autunno inverno 2014/2015

La collezione pre-autunnale del brand svedese di moda è un trionfo misurato di geometrie, tagli a vivo e tessuti tecnici.

acne

Il mare d'inverno sembra essere un tema caro tra gli stilisti per la moda del prossimo autunno inverno 2014/2015: Alberta Ferretti ne ha preso le texture per ripeterle come tema su abiti, gonne e giacconi della sua collezione prefall ispirata al mare calmo dell'Islanda raffigurata negli scatti del fotografo austriaco Josef Hoflehner, mentre nella collezione prefall 2014 di Acne, il brand svedese che sempre più piede sta prendendo tra le fashioniste, si parla di un mare totalmente diverso, più calmo e meno da quadro, che sembra più farsi filo conduttore nascosto che non oggetto centrale della collezione.

Jonny Johansson, il direttore creativo di Acne, ha spiegato così l'ispirazione che ha dominato le linee geometriche e lavorate di questa collezione prefall per l'autunno inverno 2014/2015:

Aver trascorso i giorni d'autunno nella mia casa al mare ha dato a questa collezione una sua atmosfera terrena e piena di texture. La calma del mare freddo e le tinte stagionali della foresta sono riflesse nelle silhouette stratificate e nella palette di colori totalmente naturali. In quelle giornate, mio figlio piccolo faceva dei ritagli nella carta molto ispiratori che più avanti sono diventati patchwork su vestiti aderentissimi e pezzi in pelle molto grafici. I colori principali sono toni di verde e marrone che appaiono variegati sullo shearling, sulla lana cotta e sul neoprene.

Eleganza scandinava dai tagli particolari, giocata su strati di eleganza e su stampe stilizzate che richiamano, appunto, le foreste del Nord Europa. Sembra fatta di pieni e di vuoti, questa collezione di Acne, e nelle insenature entra leggero questo mare calmo che sembra incresparsi appena tra un piega e l'altra degli abiti.

Non per molte, non per tutte: Acne si è sempre distinta per le sue collezioni molto grezze, adatte a chi ama la moda concettuale come quella di Maison Martin Margiela, le linee ampie, le geometrie, le sovrapposizioni, i tagli a vivo e il pezzo forte in grado di dominare il look più banale (come la strepitosa maximaglia cammello, la giacca tricolore, e anche l'enorme cappotto nero). Non è una collezione fatta per chi alla moda chiede qualcosa di tanto semplice da risultare banale: sono capi da saper portare e interpretare.

Acne, la collezione prefall 2014

  • shares
  • Mail