Paris fashion week 2012 - il tocco unico di Ghesquière per Balenciaga

Un artista, un genio, questo mi sento di dire in merito a Nicolas Ghesquière, che ieri ha portato in passerella a Parigi la collezione Balenciaga primavera estae 2012. Un'idea di sartorialità e di moda unica, una rivisitazione completa di giacche e soprabiti, che poco hanno di femminile, con volumi decisi, tagli squadrati e abbinamenti di tessuti futuristici, che danno un tocco di rigorosità all'insieme.

Le gambe sono rigorosamente scoperte, tranne qualche eccezione di pantalone skinny lucido, mentre si coprono la sera, con gli abiti lunghi, caratterizzati da una lavorazione patchwork, con mix di fantasie e di materiali. Il cappello diventa protagonista con una forma che ricorda il copricapo dei guerrieri Samurai, che avvolge la parte posteriore della figura. Voto 8/9

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: