Millelire: da oggi segnano il Tempo

Dai portafogli della nostra giovinezza al polso della nostra quotidianità, Millelire style: da bracciali ad orologio, oggi scandisce il tempo dei nostri ricordi.


Millelire-orologio
Vi avevo segnalato questo marchio durante la mia ultima visita al Macef di Milano, proponevano un accessorio nuovo e divertente che faceva della nostra identità italiana e del Made in Italy un elemento iconico da esportare. Oggi propongono un’evoluzione che mantiene questa linea ed obiettivo di rendere la nostra “italianità” un accessorio quotidiano.
Si propone con orologi, dal quadrante tondo e macro che vuole impreziosire polsi autorevoli ed al contempo che sanno giocare con il proprio look. Ideale per il busnessman come per il giovane “trendy” che non vogliono rinunciare al proprio nazionalismo, consci di una cultura storica intramontabile e orgogliosa. Raccontare la nostra storia attraverso quel periodo che ha fatto della nostra nazione; un paese tanto europeo quanto nazionale, tanto sviluppato quanto simbolo della grande rinascita culturale del dopo-guerra. Dai film di Totò a quelli di Mastroianni abbiamo raccontato la nostra moneta come strumento di crescita e sviluppo, quello stesso sviluppo che con l’Europa ha fatto scordare il fascino delle nostre Millelire con cui, da bambino, compravi 10 caramelle e ti sembrava di aver in mano il massimo. Quelle Mille Lire che si cantavano e che erano il segno di uno status. Sicuramente oggi non hanno più quel valore economico, ma hanno il valore della memoria, quei ricordi che ci legano alla nostra storia ed alla nostra identità di bambini diventati adulti, di fanciulli diventati uomini, di coloro i quali nella affannosa ricerca di accumular Euro, non dimenticano quanto fosse bello spender le Lire.

  • shares
  • Mail