Milano Fashion Week, Chicca Lualdi BeeQueen collezione autunno-inverno 2014/2015

Chicca Lualdi per il marchio BeeQueen in passerella oggi anziché il 23 febbraio. La fashion designer milanese ha infatti risposto con gioia alla proposta della Camera della Moda di anticipare il defilè. Collezione autunno-inverno 2014/2015 raffinata.

Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015

Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015

Chicca Lualdi, per il marchio BeeQueen, avrebbe dovuto far sfilare la sua collezione autunno-inverno 2014/2015 il prossimo 23 febbraio, ma c'è stato un piccolo slittamento e la fashion designer milanese ha avuto la possibilità di anticipare il defilé ad oggi, primo giorno di Fashion Week milanese. Grandi aspettative nei riguardi della giovane stilista che alla fine ha scelto la strada della continuità rispetto al passato. Se non altro per le tonalità.

Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015

Che il marchio BeeQueen strizzasse l'occhio all'oro antico, al rame e ai tessuti lucidi di queste nuances, già lo avevamo visto. Così come avevamo un po' previsto che il legame con la moda vintage non si sarebbe spezzato del tutto (CFR post qui sotto). E in effetti la Lualdi ha mantenuto il suo stile: bon ton ma non stucchevole e per nulla romantico. La sua collezione è moderna, dinamica ed elegante ma mantiene il sapore retrò cui siamo abituati.

La vera chicca della linea, a nostro modesto parere, sono gli accessori. Divertenti (come le borse in pelo, le maxi sciarpe e i calzettoni decorati) ma decisamente adatti agli outfit. E siccome la donna rimane un'icona di sensualità anche durante la stagione fredda, ben vengano anche le trasparenze studiate ad arte. Ci piace.

Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015
Chicca Lualdi BeeQueen FW 2014/2015

Gallery | Getty Images

Chicca Lualdi BeeQueen, le sfilate precedenti

La collezione della Fashion Week di febbraio 2013 fu per il marchio Chicca Lualdi BeeQueen un vero successo, grazie alla scelta azzeccata delle forme e dei tessuti, questi ultimi rigorosamente made in Italy. E per questo capiamo la curiosità che aleggia attorno alla collezione autunno-inverno 2014/2015 che verrà presentata da BeeQueen durante il quinto giorno della prossima Milano Moda Donna.

In particolare, vista l'impostazione vintage in pieno stile anni 60 che la Lualdi aveva dato alla maggioranza dei suoi capi, in molti si chiedono se nel defilé di quest'anno ci sarà una certa continuità temporale o se verrà improvvisamente rotta la "tradizione" per puntare su altri stili. In questa questione non possiamo non includerci anche i colori e le texture, in quanto lo scorso febbraio i tessuti lucidi e l'oro antico erano stati il filo conduttore di tutta la linea.

Chicca_lualdi_beequeen

Durante la kermesse settembrina invece, che ha mandato in passerella le collezioni per la stagione calda 2014, c'è stata un'inattesa esplosione di tonalità diverse, disegni grafici e accostamenti accesi. Fil rouge che ha collegato entrambe le passate Fashion Week è stata la scelta dello stile: linee pulite e morbide, in grado di accontentare l'esigenza di confort di qualunque donna. Senza ovviamente rinunciare all'eleganza, inutile dirlo.

Se dovessimo scommettere quindi sulle proposte che BeeQueen ha in serbo per il 23 febbraio, diremmo che probabilmente verrà rispettata questa visione quasi sacra dello chic pratico e portabile. Sui contenuti specifici, lo ammettiamo, non siamo in grado di fare pronostici. Voi comunque non perdete di vista Fashionblog per tutti gli aggiornamenti del caso.

Foto | da Pinterest di Bec Coffey

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail