Prada ed Elsa Schiaparelli in mostra al Met di New York

Prada e Schiaparelli

Come ogni anno, il Metropolitan Museum of New York dedica una mostra ad un personaggio del mondo della moda: il 2012 sarà l'anno di Miuccia Prada ed Elsa Schiaparelli. Cosa c'entrano due protagoniste della moda di due epoche così lontane? Semplice, sono riuscite a cambiare lo stile in tutto il mondo. Ma andiamo con ordine. La Schiaparelli è stata una delle più influenti stiliste di inizio secolo insieme a Coco Chanel ed è niente meno che l'inventrice del rosa shocking.

Donna dal grande intuito, ha anticipato i tempi diffondendo dettagli fondamentali - ma inusuali per l'epoca - come la cerniera lampo e l'abito pronto, da produrre in serie. Il suo stile contrastava con quello classico di Chanel, soprattutto per le fantasie accese e le linee innovative. Una stilista ha sovvertito le idee consolidate degli anni '20 sul vestire. Miuccia Prada è invece storia più recente. È una delle stiliste più influenti del mondo della moda, il cui genio creativo l'ha portata al riconoscimento di svariati premi, tra cui il "Council of Fashion Designers of America" nel 1993; designer rivoluzionaria e imprenditrice instancabile, ci fa ancora sognare con le sue collezioni.

La mostra verrà inaugurata come di consueto durante il Met Ball, il 7 maggio 2012, per poi aprire le porte al pubblico il 10 dello stesso mese. I curatori del Constume Institue, Harold Koda e Andrew Bolton, ispirandosi alle famose "Interviste Impossibili" di Miguel Covarrubia per Vanity Fair, hanno poi aggiunto la chicca ad un allestimento già eclatante inserendo una conversazione immaginaria tra le due stiliste.

Miuccia Prada ed Elsa Schiaparelli

Via | Fashionista

  • shares
  • Mail